L’arcivescovo “giustifica” il NO di Manfredonia alla Sfir

Lo dichiara nel corso della visita pastorale al Comune di Manfredonia

Il sindaco Paolo Campo aveva accuratamente evitato di tirare in ballo, tra le questioni esposte, la vicenda Sfir, probabilmente per non mettere in imbarazzo l’arcivescovo Domenico D’Ambrosio in visita pastorale alle istituzioni di governo cittadine. Ma il Presule non ha voluto perdere l’occasione per dire la sua, esprimere il proprio pensiero.

E’ un problema grosso” ha rilevato notando come fosse stato accuratamente schivato l’argomento del momento, che ha dato prova di conoscere molto bene.

Come leggere questo NO espresso unanimemente dall’istituzione di governo cittadina? Non voglio suscitare” ha premesso “alcun problema, però dico che probabilmente dall’esterno non sono capaci di leggere con gli occhi di chi vive in questa realtà. Un No che potrebbe sembrare come un tentativo di dire “ma come buttate via la Provvidenza che vi è messa nelle mani?”. La Provvidenza” ha spiegato mons. D’Ambrosio “ha varie sfaccettature che altri probabilmente non conoscono, ma che noi che viviamo qui possiamo conoscere. Credo sia importante” suggerisce “anche a questi livelli, una straordinaria forma di comunicazione che renda edotti tutti delle motivazioni alte che giustificano le scelte anche di questo momento in cui potrebbe sembrare come se ci dessimo una vangata sui nostri piedi. L’impegno da perseverare è quello della ricerca del bene comune che ci rende protagonisti della costruzione della città dell’uomo“.

Cerca

Giugno 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Luglio 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta

Compare experiences

Confronta