La classifica finale del Campionato Provinciale Aics Seniores femminile

Un onorevole 3° posto per la Pentagono Mattinata
30 Marzo 2010
ASD Pentagono
ASD Pentagono

La classifica finale del campionato vede al 1^ posto il CSP IPSSAR VOLLEY VIESTE con 29 punti, al 2^ l’Olimpia Volley Apricena con 23 punti; al 3^ la Pentagono Mattinata con 16; al 4^ l’Anspi S. Nicandro con 15 punti, segue la Possenti Troia con 4, chiude la classifica la Ecosport S. Nicandro con 3 punti. Il CSp Ipssar Volley Vieste dunque si aggiudica anche questo campionato, unica squadra imbattuta, 30 set vinti, 4 persi, un solo punto ceduto all’Anspi S. Nicandro, 29 realizzati su 30 disponibili, soddisfazione per l’allenatrice-giocatrice Maria Vescera che ha saputo coniugare ed amalgamare le giocatrici più esperte con le giovani dell’under 16, potendo così fare riferimento su un organico più nutrito, dando priorità e spazio alle nuove leve ma ricorrendo anche all’esperienza di atlete di indubbia esperienza che hanno dato un sicuro riferimento nelle partite più ostiche.

Buona la tenuta e la performance anche dell’Olimpia Volley Apricena di Pasquale Franchino, che di fatto ha perso solo con la capolista, che giunge al 2^ posto così come già avvenuto nell’under 16 femminile, un buon organico con ampi margini di crescita e che sarà certamente una protagonista anche nei prossimi campionati. Un onorevole 3^ posto per la Pentagono Mattinata, del capitano Ilaria Conoscitore, una squadra reattiva che sta migliorando progressivamente e che farà certamente vedere ancora il suo miglior valore in futuro, perché condotta da persone esperte quali i fratelli Amicarelli.

Una delle positive sorprese è stata la formazione dell’Anspi S. Nicandro di Giuseppe Marinacci, partita in sordina ma è diventata subito una formazione ostica da battere, tanto da riuscire ad andare al 5^ set con il CSP e che è riuscita anche ad espugnare alcuni campi in trasferta, 15 i punti totalizzati. Ancora giovane ma già con una certa personalità la squadra della Possenti Troia, della ditta D’Apice & D’Apice, che è riuscita a totalizzare 4 punti e a lasciare l’ultima posizione alla matricola Ecosport di Matteo Giovanditto di S. Nicandro, con 3 punti, una formazione che ha fatto della velocità e della reattività la sua arma migliore, partita notevolmente in ritardo con la preparazione e con un organico striminzito, ma che non ha affatto sfigurato, specialmente nella partita casalinga con la capolista Vieste. Ora l’attività femminile ha un ultimo appuntamento con la 4^ tappa della Capitanata Cup che si giocherà a Vieste domenica 18 Aprile. La coppa del 2^ posto è stata consegnata sul campo all’Olimpia V. Apricena.

Per il settore maschile il campionato ha visto prevalere il Vieste con 24 punti, 2^ la Pentagono Mattinata con 15, al 3^ il Bovino con 11, segue l’Anspi S. Nicandro con 10 punti e la Possenti Troia a 0 punti. Domenica 28 si è svolta a Bovino la 4^ tappa della Capitanata Cup Aics, 4 le squadre in campo la S. Antonio, la Possenti Troia,il CSP Ipssar Volley Vieste e l’Anspi S. Nicandro, ha riposato la Pentagono Mattinata. Nella prima partita il Bovino ha vinto 2 a 1 con il Troia, pertanto 2 punti ai padroni di casa ed uno agli ospiti. Nel 2^ incontro è stato il Vieste a vincere ma per 2 a 0 con l’Anspi e quindi i 3 punti sono stati assegnati al Vieste. Il 3^ match ha visto contrapposti l’Anspi ed il Troia, conclusosi 2 a 0 per il S. Nicandro. Dopo il topico momento del relax e della socializzazione della pausa pranzo le “ostilità” sono riprese nel pomeriggio con Vieste –Troia, 2 a 0 per i garganici; a seguire Bovino – Anspi, 2 a 0 per i locali pertanto come speso avviene in questa formula, l’ultima partita Bovino – Vieste è diventata una vera e propria finale, 5 i punti conseguiti dalla S. Antonio, 6 dal Vieste e con 3 punti ancora da assegnare. Molto equilibrato il primo set, con i padroni di casa sempre leggermente in vantaggio fino al 18^ punto, poi una più progressiva finalizzazione degli attacchi dei garganici capovolge le sorti del set che termina a loro favore per 25 a 18. Più netta la supremazia nel 2^ set della squadra di Alessandro Guzzoni rispetto a quella di Giuseppe Russo, il Vieste riesce a prendere un buon margine di vantaggio e a controllare a distanza il Bovino, 25 a 13 il punteggio finale.

La classifica di tappa ha decretato la vittoria del CSP Ipssar Volley Vieste con 9 punti, al 2^ il Bovino con 5, 3^ l’Anspi con 3 ad 1 il Troia. La coppa è stata consegnata dall’Assessore allo Sport del Comune di Bovino alla squadra del Vieste che ora in classifica generale è tornata al 1^ posto con 25 punti, il Mattinata retrocede al 2^ posto con 20, al 3^ il Bovino con 17 punti, seguono la Possenti Troia con 5 ed a 4 l’Anspi S. Nicandro; la 5^ ed ultima tappa sarà svolta a Vieste il 25 Aprile, riposerà la S. Antonio. Le attività saranno sospese per le vacanze di Pasqua e riprenderanno con i campionati under 14 e con la 3^ tappa di Minivolley di Pasqua del Trofeo Provinciale “Natalino Notarangelo” che si svolgerà a Bovino l’11 Aprile.

 

CSP IPSSAR V.LEY VIESTE - OLILPIA V.LEY  APRICENA 3-1
 ECOSPORT S. NICANDRO - PENTAGONO MATTINATA 0-3
POSSENTI TROIA - ANSPI S.T. S. NICANDRO 2-3
AICS Pallavolo di Capitanata