Maltempo. Un fiume di fango e detriti invade la spiaggia di Mattinata

Un mare irriconoscibile dal colore torbido sta lasciando attoniti turisti e residenti

A causa delle forti piogge un fiume di fango e detriti, proveniente dal Vallone Carbonara, ha invaso la spiaggia di Mattinata e reso il mare irriconoscibile. Un’estesa striscia di acqua dal colore torbido sta lasciando attoniti turisti e residenti, che non perdono occasione di fotografare quanto sta accadendo in questi giorni.

La Valle Carbonara taglia letteralmente in due il Gargano ed è lunga circa 40-45 km. Inizia in territorio di San Marco in Lamis, prosegue poi nel territorio di S. Giovanni Rotondo, Monte S. Angelo e chiude il suo percorso in mare nella piana di Mattinata.

Cerca

Settembre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta