Le decisioni della Cabina di Regia

Costituito un gruppo di lavoro con i sindaci di Mattinata, Lesina e Rodi

Le opportunità del SAC Gargano per lo sviluppo del Territorio, l’ampliamento del processo di valorizzazione del patrimonio culturale attraverso l’accordo ex art. 112 del MiBAC, il Piano delle Coste, il Piano del Parco e l’aeroporto di Foggia. Tanti gli argomenti della Cabina di regia tenutasi nei giorni scorsi al Parco Nazionale del Gargano.

L’assemblea, richiesta dal Presidente dell’Ente Parco, avv. Stefano Pecorella ha affrontato molti dei temi caldi per il territorio.

In primis, la sottoscrizione del SAC “Sistema Gargano” con il Ministero e alla Regione Puglia, che sancisce il primo importante passo verso un vero modello di valorizzazione integrata e messa in rete del patrimonio garganico. L’Ente parco in qualità di capofila del SAC Gargano, che mira alla piena fruizione e valorizzazione dei beni culturali e ambientali, si pone obiettivi più ambiziosi come stimolare ricadute positive sulla mobilitazione delle risorse produttive ed imprenditoriali, attivare le energiecreative presenti nel territorio e avviare percorsi avanzati di sviluppo locale e di cooperazione territoriale internazionale.

Ma il SAC costituisce anche il riferimento per avviare, attraverso l’accordo ex art. 112 (del Codice dei Beni Culturali e dell’Ambiente) con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Regione Puglia, un più compiuto processo di valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale. Per tale ragione il Presidente Pecorella ha proposto, ed è stato approvato all’unanimità dalla Cabina di Regia, l’istituzione di un Tavolo di Coordinamento Strategico,per il perfezionamento delle procedure di sottoscrizione dell’accordo ex art. 112 e per la predisposizione del connesso Piano di coordinamento strategico di sviluppo culturale.

All’ordine del giorno anche altri temi di grande interesse per la comunità garganica, come il Piano delle Coste, sui cui il Presidente del Parco aveva già mostrato forte sensibilità, e per il quale Pecorella propone che la Cabina di Regia esprima coesione interistituzionale sulle soluzioni condivise.

Un altro importante strumento di pianificazione territoriale, urge un’opera di stimolo e sollecito alla Regione. Il Presidente del Parco e tutti i Sindaci concordano nella necessità di dotare l’Ente del suo principale strumento di pianificazione, il Piano del Parco, e che i ritardi sulla sua presentazione (2006 al 2010, è stato tenuto fermo senza essere portato all’attenzione del Consiglio direttivo e della Comunità) e conseguente approvazione, hanno causato al Parco danni economici ingenti.

E’ per tale ragione che, cogliendo l’accordo unanime dei presenti, è stato costituito un gruppo di lavoro con i sindaci di Mattinata, Lesina e Rodi per la stipula di un documento ufficiale attraverso il quale ribadire la posizione dell’Ente, ovvero, la necessità di dotare di regole certe l’amministrazione del territorio e la sua tutela, quindi, negoziare con la Regione un percorso che definisca modalità e tempi certi per la sua approvazione definitiva.

Il tema dello sviluppo del territorio e della Capitanata, è stato il focus dell’ultima riunione della Cabina di Regia e di tutti gli amministratori del Parco, che auspicano una soluzione positiva anche per la questione dell’Aeroporto civile di Foggia, per il quale il Presidente Pecorella rappresenta la necessità di adottare una delibera che raccolga le posizioni comuni degli enti locali a sostegno dell’aeroporto foggiano che segnerebbe un importante asset strategico per l’incoming tursitico e nell’attrazione di interessi imprenditoriali, anche internazionali.

  • Fonte: Parco Nazionale del Gargano
Cerca

Settembre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta