Presentato il Rally Costa del Gargano, lo sport che diventa strumento di promozione del territorio

Organizzato da Gargano Racing Team e Tecno Motor Racing Team, patrocinato dai Comuni di Monte Sant’Angelo, Manfredonia e Mattinata, dalla Regione Puglia, dall’Aci Foggia, dalla Provincia di Foggia e dal Parco del Gargano

Un evento sportivo per la promozione del territorio. Una risposta alle restrizioni degli ultimi due anni legate al Covid. Una manifestazione frutto della caparbietà degli organizzatori e di una sinergia istituzionale che ha voluto fare sistema.

La prima edizione del Rally Costa del Gargano, in programma sabato 9 e domenica 10 aprile, ha l’obiettivo di rinsaldare il connubio tra sport e promozione paesaggistica e turistica di una parte del Promontorio e toccherà Manfredonia, Monte Sant’Angelo e Mattinata in una due giorni densa di appuntamenti per gli appassionati di rally e non.

Il Rally Costa del Gargano, presentato sabato 2 aprile nella Biblioteca delle Clarisse a Monte Sant’Angelo, è organizzato da Gargano Racing Team e Tecno Motor Racing Team, patrocinato dai Comuni di Monte Sant’Angelo, Manfredonia e Mattinata, dalla Regione Puglia, dall’Aci Foggia, dalla Provincia di Foggia e dal Parco del Gargano.

La presentazione del rally ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Michele Fusilli, vicesindaco di Monte Sant’Angelo; Raffaele Piemontese, assessore al Bilancio della Regione Puglia; Antonella Lauriola, assessore del Comune di Manfredonia; Michele Bisceglia, sindaco di Mattinata; Giandiego Gatta, consigliere regionale; Raimondo Ursitti, presidente dell’Aci Foggia. Hanno inoltre partecipato Giovanni Di Bari, presidente del Gargano Racing Team; Giuseppe Troiano, vicepresidente, e Francesco Lauriola del comitato organizzatore.

“Abbiamo vinto una scommessa – ha commentato Pietro Azzarone, vicepresidente del Gargano Racing Team – considerato che la nostra scuderia è nata soltanto a gennaio dello scorso anno e questo evento è il frutto di un lavoro appassionato di un gruppo di amici che hanno fortemente creduto nella realizzazione di questo evento. Lo spirito che ci anima è quello dell’amore per il rally ma anche per il nostro territorio. Vogliamo contribuire alla sua valorizzazione e il rally è un tipo di sport decisamente adatto a questo scopo poiché di movimento su lunghe distanze geografiche e che quindi permette di far conoscere più zone in un lasso di tempo definito. Non solo ai piloti ma anche alle loro famiglie e ai tanti appassionati che, siamo certi, accorreranno a questa manifestazione”, ha concluso Azzarone.

Rally Costa del Gargano 2022
Rally Costa del Gargano 2022

“Sono previsti più di 30 equipaggi (le iscrizioni al rally sono aperte fino alle 23:59 di lunedì 4 aprile) – ha spiegato Daniele Decembrino del comitato organizzatore del rally – e si partirà sabato 9 alle 19 dal porto turistico di Manfredonia. L’assistenza è stata fissata al centro commerciale Gargano. Le prove saranno tre: la Macchia-Monte Sant’Angelo da ripetere due volte il sabato sera alle 19:54 e alle 21:52 su un percorso di poco più di 9 km. La domenica ci saranno cinque speciali di cui tre sulla Mattinata-Monte su un percorso di poco più di 6 km alle 10:37, alle 14:21 e alle 16:07, e due sulla Carbonara, su un percorso di 9 km, alle 11:04 e alle 14:58. Durante la manifestazione è prevista la possibilità per appassionati e non di ammirare da vicino le auto in gara. Ciò sarà possibile con il riordino in piazza della beneficienza a Monte Sant’Angelo alle 20:13 del sabato per 60 minuti; a Manfredonia in piazza Diomede alle 22:50 del sabato e alle 12:14 della domenica. La manifestazione si chiuderà la domenica alla Marina del Gargano dove si svolgerà la cerimonia di premiazione alle 17”.

Grande attenzione alla sicurezza da parte degli organizzatori che raccomandano di posizionarsi su terrapieni o zone rialzate, dietro le aree segnalate e di lasciare libere le vie di fuga. Non invadere la carreggiata senza mai posizionarsi all’esterno di una curva o davanti alle aree segnalate. Mai fermarsi nelle zone contraddistinte dal segnale “zona pericolosa” e seguire sempre le indicazioni di commissari di percorso e delle Forze dell’Ordine. Parcheggiare i veicoli in modo da non ostacolare o bloccare le strade.
Infine: l’auto “00” a 30’ dalla partenza conferma alla direzione di gara l’agibilità della prova e la posizione degli spettatori sul tracciato. L’auto “0” a 10’ dalla partenza allerta gli spettatori sull’imminente partenza della gara. Normalmente è una vettura preparata che anticipa le traiettorie dei piloti. L’auto numerata è quella dei concorrenti che transitano intervallati da un minuto di distanza. Al termine della gara, l’auto “scopa” transita qualche minuto dopo l’ultimo pilota. A fine rally riapre le strade al traffico normale.

Rally Costa del Gargano 2022
Rally Costa del Gargano 2022
Cerca

Settembre 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta