Comitato elettorale Pietro Rinaldi sindaco

Riceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato stampa
3 Aprile 2014

Un nuovo sindaco per ridare speranza al nostro territorio

Sfide difficili e complesse  e opportunità nuove ed inesplorate si presentano per Mattinata con le elezioni comunali del 25 maggio 2014.

Il grave ritardo accumulato dal nostro paese, a causa della inadeguata gestione amministrativa degli ultimi anni, richiede la necessità di un forte impegno per un progetto che consenta di riparare i danni e di recuperare il tempo trascorso.

Siamo tutti chiamati a dare una prova straordinaria di volontà e partecipazione; spetta a noi cittadini, ai movimenti ed alle forze politiche, cogliere le opportunità, riuscire a cambiare un’economia, una società, una mentalità, per permettere a Mattinata di competere con le altre realtà della Puglia. La convinzione che ci pervade è questa: il nostro paese può rialzarsi e riprendere speditamente il suo cammino soltanto con programmi chiari e persone adeguate per realizzarli.

Dopo aver assistito alla caduta dell’ex Sindaco, sfiduciato da ben dieci Consiglieri Comunali di maggioranza e di minoranza, che hanno preso atto della sua inadeguatezza caratteriale e del suo evidente disinteresse  ad occuparsi dei problemi di Mattinata, crediamo sia giunta l’ora di voltare definitivamente pagina e di avere una pacificazione sociale, premessa necessaria al riscatto e quindi allo sviluppo di Mattinata. I cittadini di Mattinata non ne possono più della litigiosità di questi anni, che ha visto il Palazzo del Comune diventare un luogo settario di chiusure, paure e  odi…

Le prossime elezioni, pertanto, diventano importantissime per la scelta di un nuovo Sindaco: serio, capace, disponibile al confronto e al dialogo con tutti. Una persona per bene che sappia rilanciare, invertendo la rotta, lo sviluppo economico e sociale, con forte ricaduta sul piano occupazionale.

Non è più tollerabile, infatti, che il nostro paese, nonostante le enormi potenzialità di un territorio che tutti ci invidiano per le sue ricchezze turistiche e agro forestali sia ancora costretto a veder partire tanti alla ricerca di un lavoro. Il numero delle occasioni perdute in questi quattro anni, per l’assenza di programmazione,  è lunghissimo. Nei prossimi mesi e anni sarà determinante, per fare solo un esempio, ritornare ad una pianificazione lungimirante - in tutti i settori - per farsi trovare pronti ed in grado di cogliere le innumerevoli occasioni fornite dalla programmazione dei Fondi Strutturali 2014-2020, con la quale l’Unione Europea finanzierà concrete iniziative di sviluppo della Puglia e del Mezzogiorno.

In questa prospettiva apprezziamo e sosteniamo la disponibilità offerta dall’avvocato PIETRO RINALDI, al quale chiediamo di elaborare, insieme a noi ed a tutti coloro che amano veramente  questo nostro territorio, il PROGETTO PER MATTINATA, per condurre finalmente la nostra comunità a raggiungere i traguardi che essa certamente merita.

COMITATO ELETTORALE
PIETRO RINALDI SINDACO