Al via il casting per il musical inedito ''Gallo de Panama''

Sono partite le iscrizioni per il casting per la selezione degli attori, cantanti, ballerini e musicisti per l’allestimento del musical inedito Gallo de Panama prodotto dal MAD.
6 Aprile 2013

E’ un’entusiasta e felice Pasquale Arena, quello che si presenta in redazione per annunciare che il MAD (Music Art Doing n.d.r) produrrà il musical inedito “Gallo de Panama”. “Era un’idea che ormai coltivavo da tempo! Il fatto che l’autore delle musiche, Michele Bisceglia, fosse ormai impegnato in altri progetti professionali rendeva inutile anche solo pensarci. Era praticamente impossibile costruire un plot adeguato su quei brani. Si, insomma, una trama convincente che ben si sposasse con le song in questione. Non ne conoscevo la storia e la suggestione che avevano ispirato Michele a scrivere quel popò di roba all’epoca.” Alla nostra domanda sul genere del musical Arena risponde diretto: “un melting pot di stili, dal liberty al rock.” Ma è a questo punto che il sorriso di Arena diventa sornione e piacevolmente soddisfatto: “…sapevo come fare però! Sapevo come stuzzicare Michele e oggi Gallo de Panama è realtà. Michele ha scritto una storia dolcissima, una favola. Ha legato assieme in un unico filo conduttore le musiche e i testi che ha composto nel corso degli ultimi vent’anni. Naturalmente, e questo lo sa già chi lo conosce bene, non si è fermato alla sola scrittura della storia. Ha scritto la sceneggiatura, sta preparando le schede delle scenografie e dei costumi…ormai è un fiume in piena.”

Al via il casting per il musical inedito Gallo de Panama

Chiediamo allora se si può saperne di più della trama e prontamente arriva la risposta di Arena: “la storia è ambientata agli inizi degli Anni 20, gli anni del Proibizionismo in America, Ghandi dà inizio alla campagna di resistenza passiva e non violenta volta ad ottenere l'indipendenza del proprio Paese dal Regno Unito, del Nazionalsocialismo in Germania: un periodo storico “cuscinetto” tra le due Guerre Mondiali in cui la fanno da padrone i reciproci sospetti tra gli Stati, tutti pronti a ritagliarsi un ruolo di primo piano nel nuovo e costituendo scenario mondiale dell’epoca. Si svolge in Francia, in particolare dalla città di Saint Malo in Bretagna verso i cantieri navali di Saint Nazaire nella Loira, l’Oceano Atlantico, i Caraibi Settentrionali e naturalmente Panama e il suo Canale. La storia inizia in una città marinaresca della Francia settentrionale. Dopo gli studi classici, un giovane, figlio di una nota famiglia di armatori bretoni con un futuro già prescrittogli dalla nascita, decide di tentare la sua sfida ottenendo la possibilità di misurarsi con il Mare in cambio di una promessa economica ai suoi finanziatori: quella di creare dal nulla una nuova rotta commerciale tra la Francia e le Americhe. Maner, questo è il nome del protagonista, è un uomo dolce e sognatore, pieno di vita, rispettoso della sua storia ma anche fortemente motivato a cambiare il suo destino con le proprie mani pur non rifiutando l’aiuto e lo stimolo della sua famiglia. Innamorato di una ragazza molto bella si aspetta di poter realizzare questa sua “visione” con lei che purtroppo lo abbandona. Questa vicenda segna Maner che ormai accortosi della mancanza di coraggio di Lorn’Anne decide che arrivato il momento di provare davvero a cambiare la propria vita. Parte allora a capo della Luisita con rotta verso le Americhe. Si imbatterà in un viaggio mozzafiato tra una tempesta e una serie di imprevisti che modificheranno per sempre le intenzioni del protagonista. La lunga traversata lo porterà a Panama dove da poco è stato inaugurato l’attraversamento del famoso Canale.

Tra spie e cercatori di fortuna, altrettante inquietanti figure dall’incerto interesse, furfanti e uomini di fede, Maner sventa un tentativo di truffa ordito dalla Marina Inglese a scapito delle popolazioni indigene che per la gratitudine al nobile gesto eleggono a furor di popolo Maner come “Gallo de Panama” (data la zona di provenienza di Maner dove si parla l’antica lingua neolatina, il Gallo, appunto): la reincarnazione di un loro antico avo e condottiero per la libertà, un mix tra Robin Hood e Lawrence d’Arabia. Maner, ormai Gallo de Panama, riesce a tornare in Bretagna dove ad aspettarlo trova la sua donna che lo ha atteso.”

Arena conclude con un messaggio di piacevole ottimismo: “è una storia dove trionfano l’onestà e la pulizia d’animo. L’amore sincero e la generosità contro ogni forma di egoismo. Perché come poi canterà Lorn’Anne:”…non si può smettere di amare…l’amore è uno solo e per una persona sola…il resto è finzione, il resto è illusione…il resto è solo il resto!”

A noi non resta che augurare il più convinto in bocca al lupo al MAD per questa avvincente produzione.

Per iscriversi al casting: è necessario inviare il proprio CV ed i propri recapiti via e-mail a: casting@musicartdoing.com. Sarà inviata una mail di conferma con data, orario e luogo di convocazione per le audizioni che sono dedicate a attori, cantanti, ballerini e musicisti. I link ai brani e ai testi saranno comunicati sulla pagina Facebook del MAD.