Turismo, si cercano “alleati”

Non solo enti locali, invitati tour operator e commercianti

Così com’era stato deciso nel corso di una delle ultime riunioni dell’assemblea, il sistema turistico Gargano per il tramite del suo presidente pro tempore Carlo Nobile, ha deciso – seguendo le indicazioni legislative – di allargare la partecipazione anche ad associazioni di categoria, operatori economici o culturali impegnati nel settore turistico.
Con un comunicato, diffuso anche tramite manifesti fatti affiggere in tutti i comuni che hanno aderito al Stg, vale a dire Carpino, Ischitella, Isole Tremiti, Lesina, Manfredonia, Mattinata, Monte S. Angelo, Rodi Garganico, Peschici, Rignano Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, San Nicandro Garganico, Vieste, Carlo Nobile spiega le ragioni dell’iniziativa con la quale s’intende rafforzare l’incidenza sul territorio di un’organizzazione, come può essere il Sistema turistico, capace di determinarne lo sviluppo.
Partendo dal presupposto che i sistemi turistici sono definiti dalla legge come “contesti turistici omogenei o integrati comprendenti ambiti territoriali caratterizzati dall’offerta integrata di beni culturali, ambientali e di attrazioni turistiche, compresi i prodotti tipici dell’agricoltura e dell’artigianato locale, o dalla presenza diffusa d’imprese turistiche singole od associate“, Nobile nel comunicato chiarisce che “gli enti locali o soggetti privati, singoli o associati, promuovono i sistemi turistici locali attraverso forme di concertazione con gli enti funzionali, con le associazioni di categoria che concorrono alla formazione dell’offerta turistica, nonchè con i soggetti pubblici e privati interessati” e che “la partecipazione degli operatori non solo turistici, in forma associata, viene considerata come indispensabile oltrechè caratterizzante il Sistema Turistico Gargano“.
Considerato, inoltre che “la Regione Puglia ha riconosciuto i sistemi turistici locali come strumento d’organizzazione turistica sub-regionale ed ha individuato nella giunta regionale, tramite apposito regolamento, la definizione delle modalità e della misura dei finanziamenti dei progetti di sviluppo dei Stl” ed essendo ormai avviate “le procedure per la formale costituzione del sistema turistico Gargano“, Carlo Nobile rivolge l’invito ai soggetti siano essi operatori economici e/o culturali, impegnati nella promozione e valorizzazione del territorio, dei suoi prodotti, nonchè delle sue tradizioni, interessati ad aderire al costituendo StG Gargano a far pervenire istanza di formale adesione.
Le domande di partecipazione dovranno essere trasmesse, entro il prossimo 31
gennaio
, all’assessorato al turismo del Comune di Vieste insieme allo statuto associativo. Al di là dell’aspetto prettamente formale dell’iniziativa intrapresa dall’assemblea del “Stg”, vale la pena porre l’accento sulla valenza sociale del progetto se si considera il conteso, come quello garganico, in cui si sviluppa, non molto incline all’associazionismo. Forse proprio per questo motivo, nonostante gli sforzi intrapresi in prima persona da Nobile, il “Stg” stenta a decollare e più di una volta ha rischiato di naufragare. L’auspicio è ora quello che con l’allargamento ad altri soggetti, in ogni caso gravitanti nell’alveo turistico, si possa fornire nuova linfa al sodalizio che, una volta decollato, potrà garantire a tutto il Gargano, costiero ed interno, troppo spesso in sterile contrapposizione, quella necessaria sinergia per crescere e svilupparsi adeguatamente.

Gianni Sollitto
Cerca

Giugno 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Luglio 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta

Compare experiences

Confronta