Il trekking “L’alba dei Dauni” per salutare il nuovo anno da Monte Saraceno

Questa mattina abbiamo salutato il nuovo anno camminando fra le nuvole sul Monte Saraceno con GarganoNatour

Uscire al buio e osservare il cielo cambiare colore, sentire l’aria fredda della notte riscaldarsi pian piano, ascoltare il canto degli uccellini e annusare gli odori della natura: questo è vivere l’alba, il momento della giornata in cui tutto ha inizio.

Da Orsara di Puglia, Lucera, Foggia, San Marco in Lamis, Biccari, Lavello e Mattinata ci siamo dati appuntamento sul Monte Saraceno per salutare il nuovo anno con il trekking “L’alba dei Dauni”, il modo perfetto per iniziare il 2022 all’insegna dello stare insieme all’aria aperta e dello sport.

Monte Saraceno è uno scrigno che custodisce un antico insediamento daunio affacciato sul mare ma, questa mattina, il cielo ha voluto sorprenderci, regalandoci uno spettacolo inusuale e al di là di ogni immaginazione: un banco di nebbia ci ha fatto vivere la prima alba dell’anno in modo eccezionale.

Accogliamo gli imprevisti e facciamone tesoro perché ci donano emozioni e sensazioni senza eguali.

Il trekking “L’alba dei Dauni”

Il trekking “L’alba dei Dauni”

  • Autore
    Concetta Lapomarda, guida turistica
Cerca

Luglio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Luglio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta