Tassa soggiorno per gli operatori turistici

Il ricavato della tassa servirà per promuovere il turismo e per migliorare alcuni servizi del paese

Al termine della stagione estiva (settembre) mano al portafogli per gli operatori turistici. Dovranno versare al Comune la tassa di soggiorno. Entrata in vigore dal 1 gennaio 2012, nello specifico l’imposta è stata ideata su tre scaglioni: si passa dagli ottanta centesimi per le strutture ricettive all’aria aperta, ad un euro per i pernottamenti in residenze turistiche alberghiere ed alberghi fino a 3 stelle.

 


  • Francesco Trotta
Cerca

Maggio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta