Sindaco e giunta rinunciano alle due indennità iniziali per creare un fondo sociale

Michele Prencipe: ”La prima decisione della giunta è stata la riduzione dei costi della politica, come ci eravamo impegnati a fare in campagna elettorale”

Il sindaco e i quattro assessori del comune di Mattinata hanno stabilito di rinunciare alle indennità di funzione per le due mensilità iniziali del loro mandato, ossia per giugno e per luglio. La decisione è stata presa dal sindaco Michele Prencipe e dagli assessori Angelo Perna, Raffaele D’Apolito, Giulia Quitadamo e Valentina Ricucci nella prima riunione della giunta, “prima di ogni altra deliberazione da parte dell’organo esecutivo”.

L’ammontare complessivo delle indennità a cui i componenti la giunta hanno rinunciato è di 9.658 euro. Tale somma sarà destinata invece a “interventi in ambito sociale ed associativo, istituendo un apposito capitolo di uscita dell’approvando bilancio 2014 dal quale attingere le risorse da destinare all’occorrenza ai detti interventi”.

Il sindaco Michele Prencipe ha sottolineato come “questo impegno a ridurre i costi della politica era stato preso in campagna elettorale con gli elettori e abbiamo voluto perciò anteporre a tutto la concretizzazione nei fatti di quanto avevamo detto”.

Si avrà, ha proseguito il sindaco, così un’immediata capacità di spesa per interventi legati al sociale, all’associazionismo, al disagio, il cui utilizzo sarà deciso da un tavolo di concertazione con le diverse categorie e realtà associative, oltre agli interventi urgenti che spetteranno alla giunta”.

Francesco Bisceglia
Cerca

Giugno 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Luglio 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta

Compare experiences

Confronta