Puglia Open Days 2013

Aperture straordinarie per una Puglia fuori dall’ordinario

Con l’estate ritorna puntuale l’appuntamento con Puglia Open Days, il programma di attività gratuite che da luglio a settembre, dal giovedì al sabato, consente di scoprire le bellezze ambientali e culturali della Puglia, unendole al gusto e alle tradizioni dell’enogastronomia.

Tutto rigorosamente aperto e accessibile sino a tarda sera. Puglia Open Days 2013 è il progetto per la promozione e valorizzazione dell’offerta turistica voluto dall’Assessorato regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo e organizzato da PugliaPromozione, Agenzia regionale del Turismo. Insieme agli Assessorati regionali alla Qualità del territorio e alle Risorse agroalimentari, partners istituzionali sono il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Conferenza Episcopale Pugliese, l’ANCI Puglia, il Comitato regionale dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia. Il progetto è realizzato in collaborazione con i parchi, le riserve naturali e le aree marine protette presenti sul territorio regionale, con i sistemi ambientali e culturali e gli ecomusei riconosciuti dalla Regione Puglia.

Questa seconda edizione di Puglia Open days si apre con un potenziamento delle eccellenze della Puglia che potranno essere visitate e apprezzate anche grazie all’ausilio di guide – afferma l’Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo, Silvia Godelli. Una ricchezza della Puglia nel campo dell’Arte, ma anche della natura e nella varietà rurale ed enogastronomica, che viene resa fruibile gratuitamente nei long week end estivi“.
Ricchissimo, infatti, il calendario di appuntamenti e di iniziative gratuite che si svolgono in contemporanea in tutta la regione nei lunghi fine settimana: dal 4 luglio al 26 settembre ogni giovedì pomeriggio è possibile partecipare ai tour gratuiti in bus tra cantine, frantoi e masserie; dal 5 luglio e fino al 27 settembre ogni venerdì è la giornata dedicata alle attività a contatto con la natura; dal 6 luglio al 28 settembre, dalle 20 alle 23, ogni sabato sera è protagonista il patrimonio culturale.

Puglia Open days è veramente una buona pratica perchè mette insieme le istituzioni e gli operatori per offrire una Puglia aperta ai turisti e agli stessi pugliesi che spesso non conoscono il ricco patrimonio culturale della regione” – commenta la Vicepresidente regionale e Assessore alla Qualità del Territorio, Angela Barbanente.

Per l’enogastronomia, regina assoluta dei giovedì dell’estate pugliese, sapori, tradizione, innovazione ed esperienza sensoriale e culturale caratterizzano i 51 itinerari, realizzati in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino e il Consorzio Puglia in Masseria. “I percorsi enogastronomici sono un grande attrattore turistico e le masserie, soprattutto le masserie didattiche, sono un must della Puglia – afferma l’assessore alle Risorse Agricole, Fabrizio Nardoni – adesso stiamo lavorando anche per creare la rete dei boschi didattici ed anche per le barche didattiche, vista l’importanza di pesca e di pescaturismo“.

Bellezza e unicità , ma anche accoglienza e ospitalità. In ogni città, area turistica, destinazione, con Puglia Open Days il turista potrà sentirsi cittadino, seppur temporaneo, di una comunità accogliente.

Leggi la MAPPA DEI PUNTI DI INTERESSE

Cerca

Febbraio 2023

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28

Marzo 2023

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta