Pasquetta in Capitanata, tra primi arrivi di stranieri e pic nic

Una giornata all’insegna del turismo mordi e fuggi, ma anche il primo banco di prova per il Gargano

Tutto sommato il tempo in Capitanata, se pur all’insegna della variabilità, non ha guastato la tradizionale gita fuori porta del Lunedì di Pasquetta. Una giornata all’insegna del turismo mordi e fuggi, ma anche il primo banco di prova per il Gargano che si prepara all’imminente stagione estiva.

Da Mattinata a Vieste, da Peschici a Manfredonia in occasione del ponte di Pasqua sono giunti i primi turisti stranieri. La Pasquetta dalle nostre parti è soprattutto pic nic, grigliate all’aria aperta e scampagnate. In molti già dalle prime ore del mattino hanno preso d’assalto le aree di sosta della Foresta Umbra e dei boschi del Gargano e dei Monti Dauni, ma anche ristoranti e soprattutto agriturismi hanno fatto registrare il tutto esaurito.

Traffico intenso, ma scorrevole un po’ su tutta la rete viaria provinciale con ingorghi in prossimità delle località di mare.

Oggi il ritorno alla normalità, ma durerà poco perchè da giovedì inizierà un altro lungo ponte, quello del 25 aprile, anch’esso ricco di iniziative ed eventi dal Gargano ai Monti Dauni.

  • Fonte: Teleradioerre.it
Cerca

Maggio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta