Ostacolo Altamura nella corsa salvezza del Mattinata

Il presidente Gentile è fiducioso e si concede un appello

Sarà l’Altamura l’avversaria per il Mattinata negli spareggi play-out, gare che si svolgeranno il 23 e il 30 aprile, in un dentro o fuori del tutto spregiudicato. I baresi hanno battuto nello spareggio per la retrocessione diretta il San Giovanni Rotondo e saranno loro ora gli avversari dell’undici del presidente Giovanni Gentile.

Le due gare di quest’anno in regular season danno un netto vantaggio alla squadra rossonera che, con un pareggio all’andata sul campo dell’Altamura e una vittoria all’Agnuli nella partita di ritorno (2-1), potrebbero far pensare ad una passeggiata. Ma non sono certo questi i risultati su cui si baserà la squadra rossonera: gli spareggi play-out sono un’altra storia e a nulla serve guardare ora la classifica, che pur vede i ragazzi di mister Vergura con 19 punti di vantaggio sui baresi.

Poi c’è anche da considerare che l’Altamura nel tentativo, peraltro riuscito, di evitare il risucchio in seconda categoria, ha operato chirurgicamente nel rafforzamento e consolidamento della propria rosa, che oggi si presenta in condizione fisica e psicologica sicuramente ottimale.

Si parte da zero dunque e se si vuole arrivare, cioè rimanere, bisogna partire bene proprio nella prima gara, che vedrà i rossoneri esibirsi in un campo infuocato dal tifo barese. Per Guerra, Rago, Caputo, Falcone e compagnia sarà sicuramente una gara che varrà un’intera stagione, e la permanenza sarebbe un ulteriore conferma del buon lavoro svolto in questi ultimi anni dalla società a strisce rossonere, cominciata, ad onor del vero, già con i due predecessori di Vergura (allenatore per esigenza, in corso di campionato) Vincenzo Di Mauro e Tommaso Ricucci, l’uno ottimamente ambientatosi alla Castriotta Manfredonia e l’altro a gestire ora un settore giovanile che ha sempre offerto prime ed ottime scelte alla società.

L’unico dato positivo per il Mattinata è dato dal buon piazzamento nella griglia di qualificazione ai play-out, cosa che gli darà la possibilità di poter giocare la gara di ritorno sul campo amico e, fattore ben più importante, l’occasione di sfruttare l’eventualità del doppio pareggio a proprio favore.

I due impegni saranno difficilissimi” commenta il massimo dirigente rossonero, “ma sono convinto che i ragazzi disputeranno ancora una volta delle buone gare e in campo lasceranno sino all’ultima goccia di sudore per dare un senso concreto a questa stagione per la verità abbastanza altalenante, carico anche di fattori extracalcisti che non ci hanno permesso di gestire e mantenere il vantaggio acquisito sulle rivali” sbotta Gentile “mi riferisco alla gestione della squadra, che si sta rivelando sempre più difficile e fuori portata, con l’abbandono quasi totale da parte di sponsor prima e aiuti interni poi. Se il fabbisogno di finanziamenti non è certo una novità per la gestione di una società sportiva, lo è sicuramente quello della mancanza di assistenza agli sforzi, anche da parte di chi chiede solo agli altri i sacrifici, e poi magari vorrebbe spartire le eventuali glorie“. Poi si lancia in un appello: “Vorrei offrire un accorato appello ora, prima dell’esito della doppia gara che ci vedrà lottare per una permanenza sudata e lottata sin dal principio. Lo rivolgo a tutti quelli che in passato si sono occupati della società e a quelli che ancor oggi credono di poter offrire qualche sforzo per l’U.S. Matinum: non abbandonateci, e aiutateci a sostenere e a far vivere questo progetto che ha aiutato, e tanto farebbe ancora, molti giovani ad integrarsi e a non perdersi nella difficile società odierna“.

Cerca

Luglio 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Agosto 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta

Compare experiences

Confronta