Maxisequestro di ricci di mare a Mattinata

Gli esemplari, ancora vivi e vitali, sono stati restituiti al mare

Una pattuglia dei finanzieri di mare della sezione operativa navale di Manfredonia, nel corso dell’esecuzione dei servizi di pattugliamento della costa garganica, l’altra notte, ha ìintercettatoî due pescatori di frodo.

 

L’operazione si è conclusa con il sequestro, sul porto di Mattinata, di un numero di 1300 ricci di mare, pari a kg 110 ed un valore commerciale di euro 1.050,00. Il prodotto ittico ancora vivo e vitale, su parere dell’Autorità Sanitaria, è stato rigettato in mare.

 

I ricci erano stati pescati in quantità eccedente a quella consentita, da due sommozzatori di Bisceglie, i quali sono stati segnalati alla Capitaneria di Porto di Manfredonia dalla Sezione Operativa Navale della Fiamme Gialle, guidati dal comandante, il Luogotenente Michele Vitulano.

 

Esprime piena soddisfazione il Presidente del Parco Nazionale del Gargano Giandiego Gatta, il quale sottolinea come questi interventi, alla vigilia della stagione estiva, fungano da elemento deterrente, nei confronti di chi si appresta a compiere atti criminosi, nei confronti della natura e dell’ambiente.

Francesco Trotta
Cerca

Dicembre 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Gennaio 2023

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta