Mattinata unitaria dice “No” ai Neoborbonici

Riceviamo e pubblichiamo integralmente nota stampa

Con tutti i problemi che abbiamo in Italia, e al Sud in particolare, (si vedano i risultati delle ultime elezioni) secondo le teorie del dr. A. Romano, “capitano” di un fantomatico “Neoesercito Borbonico”, evidentemente il Sud si salverebbe solo con  l’eventuale ritorno dei  Borboni“ da sempre la disgrazia delle genti meridionali e, come dinastia, simbolo stesso della più nefasta arretratezza politico-sociale, alleata della oppressiva Austria, e i cui sovrani assenteisti altro non offrivano che “feste, farina e forca”!

Andiamo, amici Neoborbonici viestani, non vi sentite un po’ patetici? Un conto è “la questione meridionale” ben altro voler ritornare con i nostri valori ai defunti Borboni! Per parte nostra nessuna nostalgia, neanche dei Savoia! Quanto ai Briganti i Neoborbonici di Vieste volutamente ignorano i feroci eccidi di esponenti liberali compiuti il 1862 nella loro cittadina, compreso i giovani e innocenti fratelli Cocle, e con la benedizione dell’Aricdiacono Matteo nobile, poi fuggito nello stato pontificio, come riporta lo storico della malva.

Studiate almeno la vostra storia cittadina, cari Neoborbonici viestani! Quanto al vergognoso volantino (con un “1860” sanguinante!) Non crediamo sia stato opportuno presentarlo con il logo del Comune di Mattinata, che è parte della “Repubblica italiana una e indivisibile”, malgrado le speranze di tutti gli antistorici nostalgici e secessionisti!

  • Comitato cittadino celebrazioni del 150° dell'unita’ d'Italia
Cerca

Settembre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta