“La notte de li Mascjare”: tornano le “streghe” sul Gargano

A Rignano stasera la manifestazione anti-Halloween

E’ stata già ribattezzata la manifestazione anti-Halloween. Si tratta de La notte de Li Mascjare (La notte delle Megere), che avrà luogo stasera, a partire dalle ore 20.00, a Rignano Garganico, il più piccolo comune della Montagna del Sole.

L’iniziativa avrà luogo presso l’Azienda Palagano, storica masseria-fortezza (a 6 km dal paese). L’iniziativa, messa in piedi dal Circolo Culturale ìGiulio Ricciî in collaborazione con la Comunità Montana del Gargano, la Provincia di Foggia, l’Amgas di Foggia, i Danza Nova di Michele Mangano (direttore artistico dell’evento), il Coordinamento Amici di Paglicci, la rete telematica Garganopress.net, la Pro Loco, l’Associazione di protezione civile ANVFC e altri vari sodalizi pubblici e privati, rientra nell’ambito delle manifestazioni e degli incontri culturali organizzati dal suddetto sodalizio per recuperare le antiche leggende, le tradizioni e i riti popolari del Promontorio.

Arrestare l’avanzata culturale e commerciale americana, che, attraverso una pressione mediatica senza precedenti, sta contribuendo alla distruzione delle nostre antiche credenze, è diventato un obbligo morale per tutti i garganici e per tutti gli italiani in genere, abituati fino a qualche anno fa a sentir parlare di megere e non di streghe alla Halloween.

Rignano Garganico ha molte leggende legate a “Li Mascjare“: antiche streghe o antichi stregoni che utilizzavano la magia bianca e nera per guarire dai malanni o procurare malocchi.
I nostri ragazzi, ma non i nostri genitori, oggi ignorano l’esistenza di storie ad esse legate e, sopraffatti dalla pubblicità horror-commerciale holliwoodiana, ricorrono a festeggiamenti in onore di mostri e personaggi malefici usciti dalla fantasia di autori prettamente americani.

E’ arrivato il momento di mettere freno a questo modo di fare e di recuperare le nostre usanze e i nostri personaggi. Per questo il Circolo Culturale ìGiulio Ricciî vuole riproporre – attraverso la lettura di ricerche o di romanzi sulla materia, e l’interpretazione delle stesse mediante i ritmi della danza e dei suoni garganici e pugliesi (ma anche folk e celtici) – il personaggio della “Mascjare” in uno dei luoghi più incantevoli del territorio garganico, la Masseria Palagano, per secoli sede di Signorotti, ma anche di povera gente, che per guarire dalle malattie del corpo, della mente e del cuore era costretta a rivolgersi a fattucchieri di paese.
Nelle vicinanze di Palagano è ubicato anche il famoso “Ponte delle streghe” (una roccia incavata a mo’ di struttura pontile). Qui, in epoche indefinite, si ripetevano, pare, “mascjarije” (riti magici) e iniziazioni paranormali.

Durante la serata sarà possibile degustare da parte dei visitatori, nel corso di un’apposita sagra, prodotti tipici del piccolo comune garganico, quale caciocavallo, musciska, olio, pane e buon vino.
Chi vuole può partecipare anche ad una breve escursione notturna lungo il Canale di Lamasecca, o farsi ìesorcizzareî da apposite megere ìscomodateî per l’occasione.

Per rendere ancora più simpatica la manifestazione, unica nel suo genere, tutti i partecipanti sono invitati a munirsi di un’apposita “checocce“, la zucca italiana.

Cerca

Marzo 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Aprile 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali
Cerca

Marzo 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Guests

Compare listings

Confronta

Compare experiences

Confronta