Iannotta prevale su Folena

E in quel di Mattinata Davide abbattè Golia

Cos’è quella “macchiolina” azzurra in un prato rosso a distesa? Qui alle porte del Gargano c’è un altro Davide che abbatte Golia. Nella Puglia del grande ribaltone e nella Capitanata che si schiera con Vendola c’è un solo sindaco a vincere il match per il centrodestra.

Più che il nome del vincitore – l’architetto Angelo Iannotta, espressione di una lista civica vicina a Fitto, riconfermato primo cittadino – è quello dello sconfitto a tintinnar di sorpresa: Pietro Folena, veneto big dei diesse, eletto alle ultime politiche proprio nella circoscrizione del Gargano, mandato dal partito a scalzare l’avversario si trova con una debacle che è soprattutto uno sfregio ad una immagine.

L’onda del centrosinistra qui a Mattinata va in risacca, e l’alta marea che sommerge almeno la Capitanata ha il faccione di Iannotta, quello del premio dei faraglioni.
Nè si può dire che sia stata una lotta all’ultimo voto, perchè la conta delle urne dice: Iannotta 2 mila 485, Folena 1944. In termini percentuali vuol dire un 56 per cento del sindaco uscente contro il 44 per cento del grande sfidante.

Che fa Iannotta, si sente il portabandiera del centrodestra,
l’unico a poter dire ´ho vintoª?. Secca la replica: ´Guardi che io non mi sono mai sentito un uomo di destra, non ho mai avuto tessere e la nostra lista civica ha ospitato gente della Margherita, FI, Udc, Nuovo Psi e anime socialiste”.

E allora come la spiega questa vittoria controcorrente rispetto al risultato. Iannotta non ha indugi: “La gente ha percepito la bontà del nostro messaggio, il programma che avevamo avviato in questo quinquennio e che intendiamo portare a termine. E probabilmente ha percepito anche che Folena era qui solo per prenotarsi il collegio di Manfredonia in vista delle prossime politiche”.

Ieri mattina (5 aprile, ndr) s’è sentito con lo sfidante: ´La prima telefonata è stata la sua: si è congratulato. A mio avviso non lo avevano informato bene sulla realtà mattinatese, lo hanno indotto a commettere errori”.

Folena intanto è irraggiungibile. “E’ a Roma”, dicono gli amici. E a Mattinata resta quella macchiolina azzurra in un prato tutto rosso…

  • tratto da La Gazzetta del Mezzogiorno
Cerca

Maggio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta