I Luoghi del Cuore, lettera ai Sindaci

L’appello di Andrea Carandini, presidente del FAI, ai Sindaci dei Comuni dei luoghi segnalati al Censimento 2012

Un milione di voti raccolti e oltre 14.000 beni segnalati: questi i numeri che raccontano l’eccezionale risultato ottenuto nella VI edizione de I Luoghi del Cuore, il Censimento dei luoghi italiani da non dimenticare promosso dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo, per la prima volta con valenza internazionale. Un traguardo che testimonia l’affetto dei cittadini per il nostro patrimonio d’arte e natura, di cui il FAI, tramite il Censimento, si fa portavoce affinché questa grande mobilitazione popolare non resti vana.

Con questo scopo è stata inviata ai Sindaci dei Comuni in cui si trovano i luoghi segnalati al Censimento 2012 la lettera di Andrea Carandini, Presidente del FAI, con l’invito ad ascoltare l’appello dei cittadini a tutelare ciò che rappresenta il proprio passato, il proprio presente e il proprio futuro, auspicando un utilizzo sempre più capillare de I Luoghi del Cuore come un utile strumento per conoscere meglio le esigenze del territorio e agire di conseguenza.

Tante le testimonianze che dimostrano come il ponte tra popolazione e Istituzioni creato dal Censimento abbia favorito azioni concrete di salvaguardia, dagli eremi dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano, in provincia di Foggia, che saranno presto oggetto di un intervento di recupero e valorizzazione, alla Chiesa di Santa Caterina, a Lucca, in corso di restauro, all’edicola marmorea del Genio di Palermo, di cui è stato ultimato il recupero. E tanti ancora gli interventi che potranno essere realizzati grazie all’attivazione dei cittadini e alla collaborazione con le forze presenti sul territorio!

Un milione di voti raccolti e oltre 14.000 beni segnalati: questi i numeri che raccontano l’eccezionale risultato ottenuto nella VI edizione de I Luoghi del Cuore, il Censimento dei luoghi italiani da non dimenticare promosso dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo, per la prima volta con valenza internazionale. Un traguardo che testimonia l’affetto dei cittadini per il nostro patrimonio d’arte e natura, di cui il FAI, tramite il Censimento, si fa portavoce affinché questa grande mobilitazione popolare non resti vana.

Con questo scopo è stata inviata ai Sindaci dei Comuni in cui si trovano i luoghi segnalati al Censimento 2012 la lettera di Andrea Carandini, Presidente del FAI, con l’invito ad ascoltare l’appello dei cittadini a tutelare ciò che rappresenta il proprio passato, il proprio presente e il proprio futuro, auspicando un utilizzo sempre più capillare de I Luoghi del Cuore come un utile strumento per conoscere meglio le esigenze del territorio e agire di conseguenza.

Tante le testimonianze che dimostrano come il ponte tra popolazione e Istituzioni creato dal Censimento abbia favorito azioni concrete di salvaguardia, dagli eremi dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano, in provincia di Foggia, che saranno presto oggetto di un intervento di recupero e valorizzazione, alla Chiesa di Santa Caterina, a Lucca, in corso di restauro, all’edicola marmorea del Genio di Palermo, di cui è stato ultimato il recupero. E tanti ancora gli interventi che potranno essere realizzati grazie all’attivazione dei cittadini e alla collaborazione con le forze presenti sul territorio!

Scarica la lettera inviata ai Sindaci dei Comuni dei luoghi segnalati al Censimento 2012!

Cerca

Maggio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta