I 134 soci del consorzio ”Matinum” hanno eletto gli amministratori

Sarà Francesco Paolo Prencipe il presidente

L’assemblea dei centotrentaquattro soci ha nominato gli amministratori. Il Consorzio ìMatinumî (così denominato per ricordare la millenaria storia del centro garganico) può perciò adesso attuare i propositi per cui è nato nei mesi scorsi.

´Si è voluto costituireª afferma il neo presidente Francesco Paolo Prencipe ´un ente associativo autonomo, il consorzio appunto, con il compito di promuovere e valorizzare il territorio tramite manifestazioni culturali, sociali, sportive, religiose, tradizionali ed artistiche, collegate a strategiche iniziative locali, regionali e nazionali, sviluppandone a livello sistemico i contenuti ed i benefici in un modello di marketing territoriale strutturale, proiettato nel medio e lungo periodoª.

L’impegno, prosegue Prencipe, sarà di ´collegarsi a progetti ed altre iniziative istituzionali rivolti alla promozione e commercializzazione del prodotto turistico, agroalimentare, culturale, produttivo e ambientaleª. E al fine di conseguire tali obbiettivi il consorzio ´attiverà il reperimento di finanziamenti pubblici e privati e svolgerà un ruolo di sostegno alla imprenditorialità e di incentivo alle forme di cooperazione tra i soggetti economici volto alla migliore valorizzazione dei prodotti di Mattinataª.

Obiettivi ambiziosi che richiedono di superare vecchi barriere: albergatori, ristoratori, imprenditori agricoli e della zootecnia, commercianti ed artigiani dovranno operare uniti per riuscire ad esaltare le eccellenze presenti sul territorio. Ed è questa pluralità e varietà di adesioni, che vanno dal cittadino all’operatore turistico all’allevatore, la caratteristica saliente del consorzio mattinatese rispetto ad altri che pur esistono in altre parti: ´anche questa composizione vuole essere una scommessaª conclude il presidente del consorzio.

E in tal senso cita la stessa composizione del consiglio di amministrazione (composto da sette membri, che per decisione dell’assemblea dei soci non saranno remunerati) dove infatti siedono Antonio Chiaromonte, espressione delle strutture alberghiere più grandi, Angelo Iannotta, in rappresentanza degli enti pubblici partecipanti al consorzio, Michele Iaconeta, espressione del mondo artigianale, Carlo Mantuano e Antonia Latino (oltre allo stesso Francesco Paolo Prencipe) che porteranno gli input della ristorazione e più in generale dell’ospitalità mattinatesi. A rappresentare il mondo agricolo e zootecnico nel consiglio di amministrazione siederà inoltre Francesco Armillotta, che è anche presidente della Coldiretti.

  • Francesco Bisceglia
Cerca

Dicembre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Gennaio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta