Gargano sugli scudi

La Torre baby-presidente della Federparchi

Dal 24 al 27 maggio scorso in Sicilia al Parco delle Madonie si è tenuto il consueto incontro fra i mini presidenti dei Parchi d’Italia per eleggere il baby Presidente Nazionale di Federparchi. Per il Gargano un nuovo successo.

Per la terza volta infatti la carica è finita al giovanissimo rappresentante del Parco Nazionale del Gargano. A quel Pier Matteo La Torre, il quattordicenne alunno della 3™ media dell’Istituto Comprensivo ìVincenzo Amicarelliî di Monte Sant’Angelo che solo alcune settimane orsono era stato investito dell’incarico di mini presidente del Parco del Gargano.

Per La Torre, ma soprattutto per il Gargano l’ennesimo riconoscimento che certifica quale sia il grado di considerazione, a livello nazionale, di cui godono i vertici ìpiccoli e grandiî della Montagna del Sole. Valorizzazione dell’ambiente e maggiore collaborazione fra baby e grandi amministratori, sono i due capisaldi del programma messo su dal quattordicenne garganico, che in pochi mesi si è visto proiettare sullo scranno più alto prima del Parco del Gargano e poi di Federparchi.

Soddisfazione, per questa elezione, è stata espressa dal Presidente del Parco del Gargano Giandiego Gatta.

  • Francesco Trotta
Cerca

Maggio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta