Federica Pellegrini libera una tartaruga marina, salvata da Legambiente, nelle acque di Mattinata

La “Divina” del nuoto azzurro: Liberare in mare la mia tartaruga marina, grazie alla campagna “TartaLove”, è un’esperienza che invito tutti a provare

Federica Pellegrini libera una tartaruga marina nelle acque di Mattinata

Federica Pellegrini, l’atleta italiana di nuoto, ha recentemente adottato una tartaruga marina di nome “Libera”, che è stata salvata e curata da Legambiente, un’organizzazione ambientalista italiana. La storia di “Libera” ha avuto un lieto fine quando Federica ha deciso di rilasciare l’animale nelle acque al largo di Mattinata.

La tartaruga marina, appartenente alla specie Caretta caretta, era stata trovata in difficoltà e ferita lungo le coste italiane. Fortunatamente, è stata portata al Centro di recupero di Legambiente, dove è stata curata e assistita dai veterinari specializzati. Durante il periodo di recupero, la tartaruga ha ricevuto le cure necessarie per guarire e riprendersi.

Quando è giunto il momento di rilasciare “Libera” in mare aperto, Federica Pellegrini si è offerta volontaria per questa importante missione. La campionessa di nuoto, nota per la sua passione per l’ambiente e la conservazione della fauna marina, ha dimostrato ancora una volta il suo impegno nel proteggere la vita marina.

L’evento si è svolto al largo di Mattinata e con la partecipazione di Federica, la tartaruga marina è stata gentilmente liberata nelle acque dove potrà finalmente tornare al suo habitat naturale.

L’iniziativa di Federica Pellegrini e il coinvolgimento di Legambiente nel salvataggio e nella riabilitazione delle tartarughe marine dimostrano l’importanza della consapevolezza ambientale e dell’azione diretta per preservare il nostro prezioso ecosistema marino. Speriamo che storie come queste ispirino sempre più persone a prendersi cura dell’ambiente e a proteggere le specie minacciate.

In conclusione, la storia di Federica Pellegrini e della tartaruga marina “Libera” ci ricorda l’importanza di agire per la protezione della fauna marina e dell’ambiente in generale. Ognuno di noi può fare la differenza, anche con gesti apparentemente piccoli, contribuendo a preservare la bellezza e la diversità del nostro pianeta.

Clicca qui per visualizzare il video dell’evento.

Cerca

Maggio 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta

Compare experiences

Confronta