E’ arrivato l’ambasciatore…

Il messo israeliano al Vaticano per qualche ora a mattinata

Una breve pausa di riposo in questi giorni concitati in cui il suo Paese è in guerra contro gli Hezbollah. Se l’è concessa per alcune ore nella località del gargano meridionale l’ambasciatore israeliano presso la Santa Sede Oded Ben Hur, che è in Italia dal giugno 2003, quando presentò a Papa Giovanni Paolo II le lettere credenziali di nuovo ambasciatore israeliano presso il Vaticano.
Ad accompagnare il rappresentante del Governo dello Stato di Israele erano la moglie signora Ruth BenñIsrael, una collaboratrice, e due bambini di cui uno nipote del diplomatico.

Senza precedenti in paese le misure per la protezione della vita dell’illustre ospite e dei suoi familiari: la stessa presenza di Oded Ben Hur è stata tenuta celata anche alle forze dell’ordine, in quanto da Roma l’incarico di seguirlo giorno e notte in ogni spostamento era stato affidato a numerosi uomini in borghese dei servizi di sicurezza.

Pure all’Alba del Gargano, l’albergo dove erano state prenotate diverse stanze per gli ospiti israeliani, non si conosceva con precisione la loro identità e il loro ruolo. Prima di concedersi l’unica notte sul Gargano Ben Hur ha avuto solo il tempo di scendere un pomeriggio in spiaggia, nella spiaggia grande di Mattinata, dove ha gustato la cucina tipica garganica del Giardino Monsignore.
Il giorno successivo, infatti, ha dovuto far ritorno in anticipo a Roma per un improvviso e urgente impegno diplomatico connesso alla grave situazione
meridionale, impegnato com’è l’ambasciatore dal suo specialissimo osservatorio vaticano a spiegare le ragioni degli israeliani a vivere in sicurezza e a tessere i fili del dialogo con il mondo cristiano.

A Mattinata sono rimasti per qualche giorno in più i suoi familiari. Gita alle grotte marine e struscio sul corso, dove hanno apprezzato soprattutto ìSanoliî, il nuovo food design che si basa sull’ulivo, pianta che simbolizza, ha detto Ruth BenñIsrael il desiderio degli ebrei, ma anche della grande maggioranza del popolo palestinese, a vivere in pace.

  • Francesco Bisceglia
Cerca

Maggio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta