Contributi alle famiglie: ecco l’assegno di prima dote

Pubblicata la determina sul bollettino ufficiale della Regione Puglia

E’ stata pubblicata in questi giorni sul bollettino ufficiale della Regione la determina con la quale si procede concretamente a regolamentare ed a finanziare l’istituzione della prima dote per i nuovi nati (clicca qui).

L’assegno di prima dote vede destinatari del provvedimento quei nuclei familiari, anche monogenitoriali, nei quali sia presente almeno un minore, con età fino ai 36 mesi, per i quali la situazione economica e le condizioni di organizzazione della vita familiare richiedano un intervento economico per concorrere alla spesa connessa alla crescita e alla prima educazione del minore e per favorire la fruizione di servizi per la prima infanzia, atti a sostenere l’obiettivo della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro in uno con la promozione di una maternità e paternità responsabile.

Ora in capo ai Comuni di ciascun ambito territoriale corre l’obbligo di procedere alla pubblicazione dell’avviso per la presentazione delle richieste di contributo da parte dei cittadini residenti entro il termine di 60 giorni dall’avvenuta pubblicazione dell’atto sul bollettino ufficiale.

Cerca

Giugno 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Luglio 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta

Compare experiences

Confronta