Centro Polifunzionale ‘La città degli altri’

Il Centro, che favorirà l’inserimento sociale e lavorativo degli immigrati, nascerà nell’immobile comunale di via Brodolini

Un Centro polifunzionale denominato “La città degli altri”. Nascerà nell’immobile comunale di via Brodolini. Il Comune di Mattinata ha ottenuto un finanziamento europeo previsto dal “PON Sicurezza per lo Sviluppo. Obiettivo Convergenza 2007/2013” con la finalità di favorire l’inserimento sociale e lavorativo degli immigrati extracomunitari regolari. Oltre a Mattinata sono stati finanziati centri analoghi anche a Palagiano (TA) e a Castellana Grotte (BA).

Con questi fondi comunitari – dice il sindaco Roberto Prencipe – il Comune si è candidato, con risultato raggiunto, all’acquisizione di fondi comunitari tesi alle attività di ristrutturazione, adeguamento e riqualificazione di un immobile pubblico che richiedeva un indispensabile intervento e che verrà utilizzato per l’erogazione di servizi rivolti agli immigrati regolari”. Grazie al finanziamento di trecentosessantamila euro il piano rialzato dell’edificio comunale del rione Concezione verrà ristrutturato e al suo interno verranno attivati corsi di formazione linguistica e professionale. In particolare sono previsti corsi di italiano, di diritto italiano e comunitario, di informatica di base, servizi di orientamento al lavoro, corsi di arte, di storia e cultura locale per favorire l’integrazione, corsi di educazione alla legalità.

I corsi saranno totalmente gratuiti. In più, sarà predisposto un ufficio per l’erogazione gratuita di servizi amministrativi per il rilascio di certificati e l’assistenza nel disbrigo delle pratiche burocratiche. La struttura metterà a disposizione uno psicologo e un mediatore culturale. La sala informatica fungerà anche da internet point, dotato di webcam e collegamento skype, dove gli utenti potranno consultare la posta elettronica. Tutti i servizi saranno affidati ad un’organizzazione senza scopo di lucro.

Il Comune di Mattinata si impegna a garantire la sostenibilità dell’opera per i cinque anni successivi alla realizzazione delle attività progettuali previste dal progetto “La città degli altri“.

 


  • Francesco Bisceglia
Cerca

Maggio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta