“Anche noi siamo stati colpiti dal sisma del 2002”

Bordo presenta un emendamento per la ricostruzione post terremoto in Puglia

L’onorevole Michele Bordo, deputato dell’Ulivo, ha presentato ieri (17 ottobre, ndr) un emendamento al testo della legge Finanziaria per estendere alla Puglia ed incrementare i fondi destinati alla ricostruzione degli edifici distrutti o danneggiati dal sisma del 2002.

Il testo dell’articolo 138 prevedeva, a tale scopo, lo stanziamento di 5 milioni l’anno nel prossimo triennio per il solo territorio molisano. L’emendamento presentato dall’on. Bordo estende i benefici finanziari ai territori della Puglia colpiti dal terremoto, in gran parte Comuni del Preappennino Dauno e dell’Alto Tavoliere, e il raddoppio del fondo per la ricostruzione, che diventerebbe di 10 milioni per ciascuno degli anni del triennio 2007-2009.

Pur riconoscendo la maggiore gravità degli effetti del sisma sul territorio molisano, tragicamente testimoniati dall’indimenticata tragedia della scuola elementare di San Giuliano di Puglia” – afferma il deputato sipontino ´il Governo ha il dovere di sostenere la ricostruzione e la ripresa economica anche dei Comuni pugliesi colpiti dagli effetti del sisma, in alcuni dei quali addirittura l’80% degli edifici è stato danneggiato. La sintonia e l’unità di intenti con il governo regionale pugliese, che il presidente Vendola ha direttamente impegnato sul tema” conclude Bordo “mi rendono fiducioso sull’approvazione dell’emendamento, che troverà ovvia condivisione nelle rappresentanze parlamentari dell’Unione e che mi auguro sia sostenuto anche dai deputati e dai senatori del centrodestra“.

Cerca

Dicembre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Gennaio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta