E’ uscito “Inside me”, l’album del giovane artista Carlo de Vita

“Inside me” è un viaggio, un viaggio profondo in se stessi

Inside me, l'album di Carlo de VIta

“Inside me”, è un viaggio, un viaggio profondo in se stessi. Secondo diverse correnti della psicologia umanistica, l’uomo viene al mondo con la sua natura autentica (New Born), ma, già dall’attimo stesso della sua nascita, viene condizionato da tutti quei fattori che si fanno linguaggio che modifica e muta quella “prima natura”. Ferite visibili e invisibili si traducono in maschere, false convinzioni e paure che allontanano dal proprio vero Sé.

Divenire consapevoli delle zone d’ombra, delle fragilità, dei propri umani limiti è doloroso ma fondamentale nel percorso interiore di crescita e di maturazione esistenziale (The Fall). Dopo una prima necessaria fase di smarrimento, una forza interiore, misteriosa eppure così familiare, infonde quel coraggio improvviso per rimettersi in cammino, “controcorrente” (Exodus). L’unica meta desiderabile diventa così l’Eden interiore: uno stato di completa integrazione e di contatto profondo con il proprio Sé superiore, con la propria Anima.

Il processo di liberazione per la piena realizzazione del proprio essere sarebbe un percorso impossibile se non potessimo contare su quel “Qualcuno” che si avvicina in punta di piedi e che con amore incondizionato zappa intorno alle nostre radici stanche, estirpa i rovi che soffocano il cuore, si lascia ferire senza timore per scendere nelle zone più buie dell’anima, scioglie i nodi e spezza le catene per un’autentica rigenerazione (Metamorfosi).
Quell’amore diviene così paradigma per imparare ad amarsi e, quindi, ad amare.

Ora è possibile finalmente alzare lo sguardo verso il Cielo e verso il vero Sé. Nella consapevolezza di essere profondamente amati, non si può far altro che amare. Ed ecco, si è giunti a destinazione, alla meta tanto desiderata: il vero Eden Interiore (Inside me).

Etichetta discografica: Doppio Movimento Classic label.

Carlo de Vita
Classe ’83, si avvicina al mondo della musica suonando da autodidatta chitarra e piano. Da subito il suo approccio al processo compositivo cerca di coniugare l’aspetto estetico-emotivo a quello antropologico. Nel 2009 comincia a comporre musiche originali a Bologna per gli spettacoli teatrali inediti del conduttore televisivo Giorgio Celli, e per produzioni audio – visive. Nel frattempo continua le sue ricerche nell’ambito musicale e della psicologia umanistica. Ha frequentato un corso di Produzione Musicale con il M° Lorenzo Sebastiani e ha completato un Master universitario in Composizione musicale per film, spot pubblicitari, cortometraggi, documentari e videogames sotto la guida del compositore cinematografico M° Francesco de Donatis, del compositore M° Biagio Putigniano e dell’ingegnere del suono M° Giuseppe Spedicati. Ha frequentato inoltre un corso di Musicoterapia Orchestrale. Specializzato in Art counselling Musicale utilizza tale strumento per la prevenzione, la riabilitazione e la promozione del benessere.

Carlo de Vita
Carlo de Vita

Inside me, l'album di Carlo de VIta

Cerca

Dicembre 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Gennaio 2023

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta