A cinque settimane dalla presentazione delle liste iniziano a delinearsi schieramenti ed alleanze

In piazza i primi manifesti pubblici

Ad oggi, sembrano essere due gli schieramenti che si fronteggeranno. Un progetto di piattaforma civica, alla quale, insieme ad altri, stanno lavorando Massimo Ciuffreda, Angelo Perna, Vincenzo di Bari, Lorenzo D’Apolito, Luigi Prencipe, Pierpaolo Fischetti, Raffaele Prencipe da un lato e dall’altro da un’alleanza basata sulla centralità dei partiti, ad iniziare dall’Unione di Centro e dal Partito Democratico, e aperta a quanti vogliano condividerne gli intenti perché la prossima Amministrazione dovrà necessariamente basarsi sulla centralità dei partiti per la loro capacità di determinare qualificazione e propulsione all’azione amministrativa.

La “piattaforma civica” sottolinea che si è iniziato un percorso  che da tempo vede accomunate energie propositive in quella che è l’unica convergenza possibile per Mattinata e per i mattinatesi: un Territorio competitivo.  Assieme –  evidenziano  – vogliamo mettere  persone, percorsi, volontà, credenziali. I promotori della piattaforma civica si dicono coscienti delle tematiche presenti sul tavolo e per le quali necessita indicare delle propositive soluzioni. Ecco perché – evidenziano – siamo certi che solo un lavoro di leale condivisione possa supplire alla mancanza di risposte e soluzioni pratiche che i mattinatesi meritano.  Al compito di realizzare questo “lavoro” chiamano a partecipare tutti. Per raccogliere le idee, i suggerimenti, i temi, le soluzioni e le proposte è nata l’iniziativa di allestire dei gazebo nel centro del paese.

Nel campo opposto, Pd-Udc sottolineano che per incontrare i bisogni della gente, restituire alla politica senso e funzione, svelenire i rapporti, servono partiti in grado di discutere e decidere. Essi hanno deciso di procedere unitariamente per avviare un percorso condiviso finalizzato alla costruzione di una compagine amministrativa che risponda alle attese dei cittadini mattinatesi.

Crescita culturale della Comunità, immagine del paese, attenzione al territorio, sviluppo economico nei vari settori e in quello turistico in particolare, sicurezza ed ordine pubblico, attenzione agli anziani ed alle fasce più deboli, sono alcune priorità che richiedono grande attenzione e largo consenso nella Comunità.

  • Fonte: Francesco Bisceglia Gazzetta del Mezzogiorno
Cerca

Maggio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta