Al via la prima edizione di FèXtra a Mattinata, weekend all’insegna di eventi e attività esperienziali per celebrare l’olio

Domenica 7 arrivano Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo. Attesa anche per venerdì 12 con Peppe Servillo con Girotto e Mangalavite e Mario Venuti il 13

Parte la prima edizione di FèXtra, Festa dell’extravergine d’oliva, con un weekend ricco di appuntamenti ed eventi per tutti i target. Incontri, experience tra gli ulivi, degustazioni, laboratori sensoriali, visite guidate, domenica cena/evento con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo (sold out) e la Campagna Amica di Coldiretti. Clicca qui per visualizzare il programma completo.

Con il talk “L’OLIO TRA AGRICOLTURA, TURISMO, ECONOMIA” ed un parterre di alto profilo tecnico-istituzionale, prende il via venerdì 5 novembre (ore 18, Agriturismo Giorgio) “FeXtrà”- Festa dell’extravergine d’oliva, la cui prima edizione si svolgerà a Mattinata dal 5 al 13 novembre. Un progetto di marketing territoriale dal respiro nazionale, promosso ed organizzato dal Comune con il contributo dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia nell’ambito del “Programma di Promozione dei prodotti agroalimentari pugliesi di qualità ed Educazione Alimentare”.

Il primo di due weekend parte venerdì 5 con “FèXtra Talk”, un forum per fare il punto sulle peculiarità e potenzialità dell’olio – re indiscusso delle tavole pugliesi e caposaldo della Dieta Mediterranea Patrimonio Unesco – per poi approfondire l’argomento con un focus sull’economia, marketing territoriale e promo-commercializzazione del prodotto. All’incontro, moderato da Toni Augello (Founder di Colto e mangiato), interverranno: Michele Bisceglia (Sindaco di Mattinata), Raffaele Piemontese (Vicepresidente della Regione Puglia), Donato Pentassuglia (Assessore all’Agricoltura della Regione Puglia), Nicola Gatta (Presidente Provincia di Foggia), Giancarlo Dimauro (Presidente Confindustria Foggia), Damiano Gelsomino (Presidente Camera di Commercio di Foggia), Pasquale Pazienza (Presidente Ente Parco nazionale del Gargano), Vanni Sansonetti (Coordinatore Puglia Associazione Città dell’Olio), Mariagrazia Bertaroli (Presidente nazionale Consorzio Turismo dell’olio evo), Michele Clemente (Presidente Consorzio Daunia Verde), Rossella Ciuffreda (Presidente dell’Agenzia Scopro).

“Sarà una grande festa per Mattinata e un importante momento di valorizzazione della filiera olivicola e di promozione del nostro territorio. Con FèXtra prosegue, infatti, il nostro lavoro su due importanti asset di sviluppo per Mattinata, da un lato il turismo destagionalizzato e dall’altro il comparto agricolo e produttivo che rappresenta per noi uno degli elementi cardini su cui puntare. Un ringraziamento a tutti i partner dell’iniziativa e alle tante attività commerciali e associazioni che hanno fatto squadra per promuovere con noi la nostra bellissima città” – dichiara Michele Bisceglia, Sindaco di Mattinata.

“La Puglia approvvigiona per oltre la metà la produzione italiana di EVO, ‘oro verde’ che, dopo l’anno della pandemia, ha fatto registrare un boom di esportazioni nei Paesi extraeuropei e all’interno dello stesso mercato dell’Unione europea. Festeggiarlo con espressioni della cultura, dello spettacolo e della scienza, valorizzando paesaggio e beni culturali del Gargano, è un esordio ricco di suggestioni invitanti e all’altezza della sfida più globale che si è posto il Comune di Mattinata” – dichiara il Vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese.

“Il Parco ha deciso di contribuire a questa iniziativa nata per promuovere la cultura dell’olio d’oliva e che rappresenta un modo per sostenere il comparto degli olivicoltori e dei produttori di olio di tutto il Gargano, che costituisce un’eccellenza nazionale. Un comparto produttivo che apre anche la porta alla pratica di un turismo esperienziale che è uno dei drivers di destagionalizzazione dei flussi turistici. Una modalità di fruizione lenta e sostenibile dei territori che utilizza anche, come nel caso di FèXtra, linguaggi eterogenei etrasversali: dalla cultura, all’intrattenimento, agli eventi di promozione enogastronomica” – dichiara Pasquale Pazienza, presidente dell’Ente Parco nazionale del Gargano.

Per Giancarlo Francesco Dimauro, presidente di Confindustria Foggia – “La cultura dell’olio accompagna da sempre la vita dell’uomo, è nel suo retaggio millenario e credo che riscoprire oggi la sua utilità poliedrica nel quotidiano significhi recuperare più che altro l’idea che in quella pianta vive e si racconta, con le sue antichissime origini, la sua storia che si riannoda sempre ai principi di pace, amore e speranza. Del resto la preziosità dell’ulivo è unica, supera il suo stesso naturale ciclo vitale, perché anche la sua fase di senescenza dura secoli. Dunque un vero miracolo della natura, come la Festa dell’Extravergine di Oliva di Mattinata dimostra riproponendo la piana e i sentieri delle sue contrade, disseminate d’ulivi rigogliosi che danno nuova armonia ad una terra piena di colore e ricca di sapore”.

Non solo dibattito, ma anche cultura, intrattenimento ed enogastronomia (elementi poliedrici che sono il filo conduttore di “FeXtrà”) con il reading teatrale “ODE ALL’OLIO” (un’arpa e versi di poesie dedicate all’olio decantati tra gli ulivi da Leonardo Losavio), un laboratorio sensoriale dedicato all’EVO (per adulti e bambini a cura di Antonella Bombacigno, direttrice del Consorzio Daunia Verde, consorzio per la tutela e la valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva Dop Dauno) ed una degustazione del pancotto (a cura dell’Istituto alberghiero “M. Lecce”).

Programma ricco di appuntamenti anche sabato 6 e domenica 7 novembre, con una full immersion a 360° alla scoperta dell’oro verde.

SABATO 6 NOVEMBRE. La giornata inizia con “FéXtra Experience”, un’attività esperienziale a contatto diretto con la natura in cui i partecipanti sperimenteranno direttamente l’intero ciclo di produzione dell’olio, dalla raccolta delle olive, alla molitura, all’imbottigliamento (dalle ore 10 presso “Agriturismo Giorgio, Info e prenotazioni: 345 4688868 – turismo@comune.mattinata.fg.it).
Dalle 9 alle 20 lungo corso Matino (nei pressi della Villa Comunale) si svolgerà, invece, la Campagna Amica di Coldiretti, un momento di incontro tra gli agricoltori e i cittadini con 10 stand di produttori che promuoveranno l’eccellenza della filiera agricola del territorio.
Alle ore 16, presso l’Agriturismo Giorgio si svolgerà un laboratorio sensoriale dedicato all’EVO (per adulti e bambini a cura del Consorzio Daunia Verde, consorzio per la tutela e la valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva Dop Dauno), Yoga tra gli ulivi e degustazione di prodotti tipici.

Alle ore 17.30 (presso la Social wifi-street) spazio al workshop “IL TARANTISMO, UN RITO CHE CURA” con Massimiliano MORABITO (Canzoniere Greganico Salentino), a cui seguirà (alle 19, stessa location) “Extra FèXtra” con “L’olio e la scalinata” (evento gastronomico “Figli di Puglia”) e Mercatini “Arte in Strada” (ore 22, presso “Barboni di Lusso) con il concerto dei “Franklin”.

DOMENICA 7 NOVEMBRE scocca l’ora dei primi grandi artisti e delle cene evento con un connubio tra arte e cibo, dove l’olio sarà il protagonista indiscusso dei menù creati per l’occasione. A tenere a battesimo “FèXtra Events” saranno Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiuolo (alle ore 20 presso Hotel-Ristorante “La Rotonda”, Contrada Torre del Porto) con il loro fortunatissimo spettacolo “Il cotto e il crudo”. EMILIO SOLFRIZZI e ANTONIO STORNAIOLO con le affilate armi dell’ironia e della leggerezza, attraverso pensieri laterali, dialoghi serrati, poesie demenziali, fraseggi comici, esilaranti calembour, propongono la reunion in scena di una coppia storica della comicità pugliese. Dopo gli iniziali convenevoli e cerimonie, tra Emilio ed Antonio, scoppia un conflitto senza precedenti che nel giro di un quarto d’ora li porta inesorabilmente “al chi sono io ed al chi sei tu”. Niente e nessuno potrà fermare la “resa dei conti” tra i due, mentre parleranno di crisi economica, di politica, di energie alternative, di ricordi d’infanzia, di poesia e di metalinguistica. A beneficiarne sarà il Pubblico che, tra una lite e l’altra, riderà a crepapelle. Al termine dello spettacolo si svolgerà la cena degustazione.

La mattinata di domenica sarà caratterizzata da una visita guidata gratuita a Monte Saraceno attraversando il sentiero immerso nella natura che ci porta alla necropoli daunia (ore 10, partenza dalla stazione di servizio Piemontese). Più di cinquecento tombe ci aiutano a immaginare come potesse essere questo luogo in tempi remoti mentre il panorama mozzafiato ci toglie il respiro. L’escursione avrà la durata di 2 ore e mezzo circa lungo un percorso di 3 km con difficoltà T (turistico) adatto anche a famiglie con bambini (si consiglia di portare acqua, giacca a vento e k- way, abbigliamento a cipolla, cappellino, frutta secca, scarponcini da trekking o scarpe da ginnastica non da tennis. Info e prenotazioni: 328 5566223.

FèXtra è organizzata e promossa da:
Comune di Mattinata (Assessorati Industria turistica e Agricoltura-Ambiente) | Info Point turistico Mattinata | Agenzia SCOPRO
Con il sostegno di: Regione Puglia (Assessorato Agricoltura – Risorse agroalimentari – Alimentazione, Riforma fondiaria, Caccia e pesca, Foreste | Programma di Promozione dei prodotti agroalimentari pugliesi di qualità ed Educazione Alimentare) | Confindustria Foggia | Ente Parco nazionale del Gargano | M2 Energia e tanti altri partner.

Per info: +39 340 5533031 – turismo@comune.mattinata.fg.it – www.comune.mattinata.fg.it

Cerca

Dicembre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Gennaio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta