Premio giornalistico nazionale Maria Grazia Cutuli dedicato alle donne afghane

L’edizione del Premio, organizzato dal Centro culturale Einaudi di San Severo, si svolgerà sabato 4 settembre a Mattinata

Maria Grazia Cutuli (copyright Dino Fracchia)

Sarà dedicata alle donne afghane la prossima edizione del Premio giornalistico nazionale Maria Grazia Cutuli, in programma sabato 4 settembre a Mattinata. I vincitori dell’edizione 2020, rinviata a causa della pandemia, sono Andrea Vianello (direttore di RaiNews24), Giuseppe La Venia (Tg1), Barbara Capponi (Tg1-Rai1) e Simona De Santis (direttrice del blog I segreti di Matilde).

“Siamo molto felici di ospitare nel nostro Comune questo premio così importante che in questo particolare momento storico assume un significato e un valore simbolico ancora più forti” – ha dichiarato il Sindaco del Comune di Mattinata, Michele Bisceglia.

Il Premio da 20 anni ricorda e omaggia l’inviata del Corriere della Sera Maria Grazia Cutuli (uccisa in Afghanistan) ed è organizzato dal Centro culturale Einaudi di San Severo. Condiviso dai genitori della giornalista che partecipavano ogni anno alla cerimonia, il premio “per non dimenticare e promuovere la pace” difende la libertà di stampa e il pluralismo dell’informazione.

Insieme agli inviati di guerra, molte firme prestigiose sono presenti nell’albo d’oro. E’ un Premio Cutuli simbolico molto speciale quello del 2021, una scultura raffigurante un ulivo della Pace, creato dall’artista mattinatese Lorenzo Di Mauro, è stato personalmente consegnato a Papa Francesco in udienza in Vaticano lo scorso 23 giugno. Tra le novità di questa edizione il Premio Rinascimento, con l’auspicio che i valori tornino ad essere protagonisti.

Cerca

Settembre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta