Juri Camisasca protagonista della tappa di FestambienteSud a Mattinata

Un itinerario nella musica e nella spiritualità, nel suggestivo scenario di Monte Saraceno

Juri Camisasca

Nella tre giorni anche un concerto sulle musiche di Ildegarde di Bingen su Monte Sacro e una tappa tra musica e parola nel centro storico della cittadina garganica.

L’originale cantautore Juri Camisasca sarà protagonista della tappa di FestambienteSud a Mattinata che si terrà dal 28 al 30 luglio 2022.

Il poliedrico artista – amico fraterno di Franco Battiato, con cui strinse un lungo sodalizio – terrà il concerto “Sacred Mount in Adunanza Mistica” con l’Ensemble Calixtinus, collettivo musicale che sviluppa un suggestivo repertorio di musica antica, nel meraviglioso scenario di Monte Saraceno, all’interno della XVIII edizione di FestambienteSud, il Festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia, che si svolgerà dal 15 luglio al 4 agosto sul Gargano e ruoterà sul tema “Pace e Rinnovabili”.

Il “sacerdote” del suono – che alla fine degli anni Settanta prese i voti per diventare monaco benedettino, ritirandosi a vita monastica per circa undici anni – proporrà un viaggio nella musica, nella spiritualità e nella ricerca interiore in una collaborazione quasi inedita con un gruppo di musicisti che hanno sempre fatto della musica un veicolo dello spirito. “Adunanza Mistica”, infatti, non è un semplice concerto ma un distillato di esperienze, un ritrovo di cercatoripellegrini che si lasciano trasportare dalla purezza delle note spirituali guidati da Camisasca, profeta del silenzio.

Un concerto “fatto con i piedi”, poiché i territori toccati dalla musica sono stati realmente camminati da Giovannangelo De Gennaro, fondatore dell’Ensemble Calixtinus. Si viene dunque trasportati dal Monte Athos alla Grecia dell’Epitaffio di Sicilo, dalle isole Tremiti alla Basilica dedicata a San Nicola in terra di Bari, da Istanbul all’Armenia di padre Komitas fino alla montagna sacra del Gargano e oltre, in un susseguirsi di immagini reali e immaginarie in cui a fare realmente da guida è la voce del proprio personale compagno di viaggio interiore.

Insieme a Camisasca e De Gennaro ci saranno: Michele Lobaccaro (chitarra acustica e basso) autore e leader dei Radiodervish, Nicola Nesta (oud, liuto medievale, coro), Sergio Lella (flauti diritti coro), Francesco di Cristofaro (bansuri, duduk, gaita), Peppe Frana (robab, lauto), Giovanni Astorino (violoncello), Leo Binetti (piano) e Pippo D’Ambrosio (percussioni).

A precedere il concerto di Juri Camisasca & Ensamble Calixtinus in programma giovedì 28 luglio alle 18.30, sarà il cammino da sellino Cavola a Monte Saraceno, con visita guidata che partirà alle 17.

Venerdì 29 luglio è previsto il cammino all’Abbazia della Santissima Trinità sulla terrazza sommitale del Monte Sacro, che con i suoi 874 metri di quota è una delle cime più alte del promontorio del Gargano. Ad accogliere i presenti saranno gli interventi di Lucia Tancredi e Antonio Latino, seguiti dal concerto Ensemble Calixtinus Vox Feminae in “Symphonia Harmoniae Celestium Revelationum”, i carmina scritti da Ildegarda di Bingen con Giovanna Carone, Antonella De Fano, Serena Fortebraccio, Giusi Magnisi, Giovannangelo de Gennaro (traverso medievale e direzione) e Nicola Nesta (liuto).

Santa Ildegarda percepiva il mondo circostante, il mondo visibile e quello invisibile, il mondo naturale e quello soprannaturale, come realtà continuamente attraversate dai più svariati suoni musicali. Tutto per lei risuona e ogni cosa, ogni essere ha un suo suono proprio, che armonicamente si inserisce nella grande sinfonia della creazione e della salvezza. “Il canto e la musica umana” – dice Ildegarda – “sono una risonanza del paradiso benevolmente concessa da Dio, sono un’eco del suono originario di Dio Uno e Trino”.

Sabato 30 luglio Palazzo Mantuano ospiterà il Forum “Gargano Sacro, la cultura è in cammino”. A chiudere la tappa mattinatese di FestambienteSud sarà il concerto di Raffaella Carbonelli live, entrambi progetti speciali del festival su cui si daranno in seguito maggiori dettagli.

«Siamo onorati di ospitare a Mattinata una tappa importante di FestambienteSud, evento che grazie alla sua vocazione di festival di territorio abbraccia e coinvolge diverse comunità del Parco Nazionale del Gargano. Abbiamo la fortuna di abitare una terra straordinaria, ricca di natura e di storia; il nostro compito è valorizzarla e promuoverla e, certamente, eventi come FestambienteSud costituiscono un’opportunità per unire arte e musica ad iniziative di confronto, educazione del pubblico e fruizione del patrimonio», dichiara Paolo Valente, assessore all’industria turistica del comune di Mattinata.

La XVIII edizione di FestambienteSud si svolgerà in sei tappe  animate da eventi culturali e di spettacolo, EcoForum, visite e itinerari a piedi – e toccherà i luoghi simbolo del Parco Nazionale del Gargano: il 15 luglio Rignano Garganico, il 16 luglio San Marco in Lamis, il 17 luglio San Giovanni Rotondo, dal 21 al 24 Monte Sant’Angelo, città UNESCO e sede storica del festival; dal 28 al 30 luglio Mattinata. FestambienteSud si chiuderà con l’appuntamento clou in programma dall’1 al 4 agosto a Vieste e in Foresta Umbra (sito Patrimonio mondiale UNESCO con le sue vetuste faggete), a cura dell’artista Chiara Civello che conferma la collaborazione con il festival, continuando a coltivare il rapporto con la comunità di Vieste. Il resto della programmazione è a cura di Legambiente e ha la direzione artistica di Franco Salcuni.

Il partenariato del festival – che coinvolge, come sempre, sia enti pubblici che soggetti privati – si sta componendo con le ultime adesioni e sarà comunicato appena completo.

Segui gli sviluppi della programmazione e i dettagli sul programma e sulle modalità di partecipazione sul sito ufficiale del festival festambientesud.it.

  • Quando
    Dal 28 al 30 luglio 2022
Cerca

Giugno 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Luglio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta