Mattinata.it Mazzone Centro Marine

Noleggi, Servizi, Escursioni

Presentazione

La Mazzone Centro Marine è una società che si occupa di servizi nautici & portuali dal 1975 e, sin dai primi momenti, ha contribuito nello sviluppo turistico di Mattinata. Pioniere nell’organizzazione e promozione di corsi per la subacquea accreditati PADI e di numerosi eventi della Motonautica, fra cui OffShore e Idromoto JetSki.

Il Centro vanta di una posizione strategica: in pochi minuti è possibile raggiungere le meravigliose baie, le grotte marine e i Faraglioni di Puglia. A soli pochi Km da bellissimi sentieri naturalistici e mete turistiche garganiche di fama internazionale, come Vieste, San Giovanni Rotondo e Monte Sant'Angelo

  NUMERI DI TELEFONO

   Uffici – Info posti barca:   338.5846117 +39.0884.550121
   Noleggio imbarcazioni: 338.5846117

 

Servizi

  • Posti Barca in acqua e in banchina
  • Noleggio barche e gommoni

 

Servizi di Banchina

  • Area relax con solarium
  • Docce in pontile e in cabina
  • Spogliatoi
  • Servizi igienici
  • Spogliatoi
  • Erogatore di acqua dolce ed energia elettrica
  • Distributore bevande & snack
  • Info Point
  • Telefono & Fax
  • WiFi Zone
  • Meteo

 

 

Dove Siamo

La nostra base nautica è ubicata nel porticciolo di Mattinata, a 3 chilometri dal centro abitato, sulla S.S. 89 litoranea per Vieste, via mare. Mattinata, ad un'altitudine di 75 metri, è una cittadina turistica di circa 6500 abitanti; sorge su due colline dalle quali domina un’ampia e fertile piana del Gargano meridionale, racchiude in sè ancora il sapore di una natura terrestre e marina selvaggia ed incontaminata.

Il clima amabile in tutte le stagioni, il mare variopinto, l’esplosione dei colori della vegetazione, il territorio così vario ed armonico, la cordialità della sua gente, fanno di Mattinata il luogo ideale per trascorrere una piacevole vacanza. Venti chilometri di costa incantevole, tra spiagge di finissima ghiaia, ornate di ulivi, pini e maestose falesie calcaree e splendide cale accessibili solo dal mare, grotte marine di eccezionale visione nelle loro fantastiche varietà di forme e di riflessi.
Solo noleggiando le nostre barche e i nostri gommoni potrete veramente visitare ogni angolo, anche il più sperduto, della nostra meravigliosa costa che lasceranno un segno tangibile nei ricordi della vostra bellissima estate.

 

Vi segnaliamo alcune mete per le vostre escursioni in barca:

Il Fantastico Mondo delle Grotte Marine
Roccia, mare e luce

La barca e il gommone sono i mezzi migliori per visitare la costa del Gargano, specie il tratto compreso tra Mattinata e Vieste, 40 chilometri di costa alta e frastagliata. Splendida è la visione del litorale per il succedersi dei meravigliosi scenari naturali di insenature e spiaggette al riparo di bianche pareti rocciose strapiombanti sul mare e di verdi macchie di pini che si specchiano nell’azzurro intenso dell’acqua. Lo spettacolo più suggestivo, tuttavia, resta quello offerto dalle innumerevoli e bellissime grotte che forano, senza soluzioni di continuità, il lungo tratto di costa. Partendo dal porticciolo di Mattinata in direzione nord, girando Punta Agnuli, incontreremo delle piattaforme galleggianti con vasche dove vengono allevate spigole ed orate. Di fronte sorge una spiaggetta, detta dei Gabbiani, dove alla mattina si ritrovano numerosi gabbiani di un delicato grigio perla, che con il loro “schiamazzo” sembrano voler augurare una buona giornata ai primi visitatori. Subito dopo il centro turistico Fontana delle Rose di Mattinatella, si giunge a Baia delle Zagare, con i due faraglioni che sonnecchiano a pochi metri dalla riva, sovrastata da scogliere a strapiombo, collegate al mare per mezzo di due ascensori. Subito dopo il promontorio, a nord della “Baia delle Zagare”, si apre nella roccia la Grotta Rossa o Dell’occhio magico: il suo ingresso è una sorta di breve corridoio apparentemente stretto che all’improvviso si allarga su una piccola spiaggia interna, leggermente illuminata da una fessura nella roccia, e su una pozza d’acqua limpidissima dall’intensa colorazione di un azzurro smeraldo.

Dopo quelle delle Due Finestre e Dell’Arco Maggiore, è la Grotta del Serpente la più suggestiva: una sorta di rettile, che i secoli hanno scavato nella roccia, le ha dato il nome; subito dopo l’entrata, infatti, in alto, nella parete di onice, è visibile una figura che ricorda il cobra.
Tra le numerose grotte che perforano il tratto del Monte Barone, la più maestosa è la Grotta Campana Grande, alta quasi quaranta metri e rivestita di roccia verde con alghe del medesimo colore.

Poco lontano da essa la Grotta Smeralda o dei Pipistrelli, perché un grande numero di questi animali ha nidificato al suo interno. Dieci metri di larghezza misura il suo ingresso a corridoio, ma si restringe man mano che si procede verso l’interno, dove la parete sinistra ed il soffitto offrono uno spettacolo di colori tanto intensi e vari da meritare a questo luogo anche l’altro nome di Grotta Tavolozza. L’uscita della grotta porta diretti nella Baia di Vignanotica, una delle baie più incantevoli del Promontorio Garganico meridionale. Al termine della lunga spiaggia, che delimita il territorio del Comune di Mattinata con quello di Vieste, dopo lo scoglio piatto detto “chianca liscia” troviamo la Grotta Bucata Merlata. Girando la punta della costa proseguendo verso terra possiamo ammirare la Grotta dei Colombi con doppia entrata e con una spiaggetta all’interno, dove i colombi vanno a nidificare.

Dopo cala della Pergola con la relativa grotta e il faro, appare la Baia di Pugnochiuso con il Centro Vacanze, dove si apre la Grotta Calda; il nome le viene dalla temperatura elevata dell’ambiente interno: il suo ingresso, molto alto, è situato sotto una enorme parete rocciosa a strapiombo di colore bianco interrotto e, di tanto in tanto, da scure striate di onice. Uno stretto e basso passaggio conduce in un’altra grotta, dall’intenso colore viola, tanto grande da poter essere visitata con la barca, così come l’altra ad essa attigua, lunga il doppio e denominata Grotta dei Marmi. Procedendo verso nord, si incontrano in rapida successione la Grotta Sfondata Piccola, la Grotta delle due Porte, detta anche Grotta Dorata perché sulle pareti predomina uno splendido giallo illuminato dal sole e la Grotta Sanguinara. Superata la torre di Campi c’è la Baia di Campi, una delle insenature più intriganti della costa garganica.
Concludendo il nostro viaggio nella baia di San Felice con il suo maestoso architello.

Informazioni

Indirizzo: Darsena di Mattinata-mare, P.le Centro MAZZONE
Telefono: 338.5846117
Fax: +39 0884.594114
Sito web ufficiale: www.mazzonemarine.it
Email: info@mazzonemarine.it
Mazzone Centro Marine
Zoom

Mappa

Partenza da
Informazioni Personali
Messaggio

Codice anti-spam
I campi marcati con (*) sono obbligatori.