La chiesetta di San Matteo

Santuario rurale nella piana di Mattinata di grande influenza religiosa per tanti devoti locali e non…
La chiesetta di San Matteo

Risale all’incirca al 1714, apparteneva alla famiglia dei Giordani che possedevano in questa località, detta “Piantata”, una vigna murata. In seguito alla costruzione di una piccola Chiesa dedicata a S. Matteo Apostolo prese il nome di vigna di S. Matteo.

Fu restaurata, dopo aver subito danni a causa del terremoto del 1893, dall’Avvocato Bisceglia che l’acquistò dai Giordani. Oggi è meta di pellegrinaggio da parte dei tanti devoti locali e non, nel giorno dedicato al Santo, e cioè il 21 Settembre. Dopo la messa celebrata dal parroco del paese seguono vari giochi pirotecnici.