L'ACR festeggia i suoi primi 30 anni di vita

Festa ricordo stasera, domani poi la S. Messa di ringraziamento
29 Dicembre 2006
Senza didascalia
L'ACR di Mattinata, anche se non sembra, compie 30 anni di vita. Per l'occasione gli acierrini di oggi hanno organizzato per stasera nel salone parrocchiale una grande festa, per condividere questo importante traguardo insieme a quanti hanno contribuito al cammino di crescita e di fede.

E' dal 1976 che l'Azione Cattolica di Mattinata ha aperto le porte ai ragazzi, facendoli maturare in un percorso formativo comunitario con il gioco e il divertimento, essenziali in questa fascia di età, ma anche con la fede e l'insegnamento. Un compito certamente difficile e delicato per tutti gli educatori succedutisi in questi anni (ne sono ben 54), che hanno sempre dimostrato e profuso impegno e passione, accompagnando i ragazzi nelle tappe più importanti della loro vita spirituale, come nella Prima Confessione o nella Prima Comunione, e anche nella semplicità della vita quotidiana. Certamente l'ACR è nella storia del nostro paese: sono tante le mamme e i papà, che oggi accompagnano i propri figli in parrocchia, ad esser stati a loro volta accompagnati lungo il medesimo viale, con la fretta di chi sa di non potersi perdere niente; e chissà oggi quanto deve esser dura (ma anche bello!) per loro accettare il passaggio di mano!

´Questa festa non vuole essere solo un ricordo dei bei tempi passatiª ci dicono con entusiasmo e fermezza gli educatori ed educatrici, ´ma un trampolino di lancio per affrontare con l'entusiasmo di sempre gli anni che verrannoª.

L'appuntamento per gli acierrini di tutti i tempi è dunque per stasera alle ore 19:00 nel salone parrocchiale, dove sarà proposto un concerto degli inni di tutti i Rally della Pace e una suggestiva proiezione di foto ricordo. Domani poi, alle ore 18:00, è prevista una S. Messa di ringraziamento al Signore per questo grande dono.
La Redazione