L' A.V.I.S. in piazza con la ''Sagra dell'ACQUASALA FREDDA''

Una fetta di solidarietà per colmare l'emergenza sangue dell'estate
22 Luglio 2004
Senza didascalia
L'Associazione Volontari Italiani del Sangue di Mattinata per fronteggiare l'emergenza sangue che sistematicamente imperversa nel periodo estivo, ha da qualche tempo posto in essere nuove strategie per sollecitare i donatori ad un ulteriore sforzo di solidarietà specie durante l'estate. Per essere sempre più incisivi nell'azione di proselitismo sulla donazione del sangue, durante questa stagione vengono organizzati dei momenti di aggregazione con manifestazioni pubbliche per incentivare l'atto donazionale, sia all'interno della nostra comunità che tra i numerosi e graditi ospiti di Mattinata.

La promozione di prodotti tipici del Gargano e del nostro patrimonio culturale è un'occasione stimolante per fronteggiare l'emergenza. A tale scopo dunque, Sabato 24 luglio in Piazza Aldo Moro a Mattinata l'A.V.I.S. organizza la 1^ edizione di "UNA FETTA DI SOLIDARIETA': SAGRA DELL'ACQUASALA FREDDA".

Durante la serata si esibiranno il Gruppo Folk ìI CACCHIUNGIDDî ed il Gruppo teatrale ìL'AIRONEî di Mattinata, che oltre ad animare la manifestazione daranno un contenuto pregante di cultura e tradizioni locali alla stessa. Il momento culturale sarà affiancato dalla degustazione della "ACQUASALA FREDDA", dove i sapori ed i profumi tipici del Gargano si mescoleranno con le tradizioni folkloristiche del nostro territorio in un turbinio di attrazioni per i nostri graditi ospiti. La manifestazione aderisce al programma delle "Sagre Estate 2004" della Comunità Montana del Gargano per la promozione e valorizzazione dei prodotti tipici del nostro territorio ed è inserita nel calendario delle manifestazioni estive organizzate dal Comune di Mattinata.

E' forte e motivato, dunque, il richiamo del Presidente Michele Prencipe e di tutto il Direttivo che invitano ìtuttiî, soci e non, a partecipare alla festa, ma anche (e forse soprattutto!!) alla donazione di sangue che si terrà Domenica 25 luglio, dalle ore 08:30 alle ore 12:00, presso il Salone delle Suore di Mattinata, dove sarà presente l'Autoemoteca di Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Un piccolo gesto questo per dare concretezza alle aspettative dei nostri fratelli bisognosi, che non possono andare in ferie, alleviando così le loro sofferenze e dandogli un concreto atto di solidarietà e di fiducia per il futuro. Domenica questi amici a noi sconosciuti si aspettano un nostro gesto d'amore: una donazione in più, perchè una donazione in più è una vita in più.
La Redazione