Calcio: Il Mattinata in casa vince 2-1 sul Corato

Ancora un risultato positivo
24 Gennaio 2005
U.S. MATINUM ñ CORATO 2 - 1

Secondo risultato positivo per i garganici che guadagnano tre preziosi punti contro una squadra titolata come il Corato. E ciò nonostante ci sia stata un'approsimativa direzione di gara dell'arbitro Falconetti della sezione di Barletta, apparso a tutti incapace di gestire gran parte dei novanta minuti, con numerose e gravi sviste, che hanno rischiato addirittura di ribaltare il risultato.

La gara inizia con un organizzato Corato, che già al 2' è pronto a concretizzare sotto la porta garganica, ma è bravo il portiere Guerra a sventare prontamente. La reazione dei locali è immediata: Di Carlo recupera la palla a centrocampo sfruttando un rimpallo e lancia La Torre, che salta il portiere e deposita in gol. Al 24' il Mattinata è vicino alla seconda rete con una bellissima triangolazione tra Ciuffreda e La Torre: questi chiude l'azione con un tiro al volo che solo per poco non diventa gol. Quando era abbondantemente scaduta la prima frazione di gioco arriva anche un'autorete del locale Ciavarella su tiro di Reggente. La ripresa, dopo una mezzora all'insegna dell'equilibrio, vede il risultato sbloccarsi ancora a favore dei padroni di casa. E' sempre Giuseppe La Torre, sicuramente il migliore in campo, a mettere la palla in rete dopo aver abilmente scartato due difensori del Corato e con un bel tiro dal limite dell'area. Il Corato crede al pareggio quando, al 40', si rende protagonista di una parabola insidiosa; ma il portiere Guerra spegne ogni desiderio con un colpo di reni, evitando la rete e salvando ancora la propria porta.

Domenica prossima il Mattinata sarà chiamato ad un impegno che sulla carta risulta essere abbastanza proibitivo, in casa della capolista Nuova Daunia Foggia. Ma a giudicare le ultime prestazioni e il ritorno in squadra di alcune pedine importanti (vedasi il capitano Francesco Bisceglia) vi è la certezza che i garganici venderanno molto cara la pelle.

U.S. Matinum: Guerra, Ciavarella, Bisceglia Francesco, Pinto, Vergura, Bisceglia Donato, Ciuffreda (Rinaldi), Gentile (Miucci), La Torre, Di Carlo, Piemontese (Notarangelo). Allenatore Ricucci. Corato: Lobasso, Cotugno, Dell'Oglio (Tarricone), Loiodice, Quatela, Reggente, Lomonte (Albanese), Ventura, Dintrona (Mascianè), Strippoli, Coppola. Allenatore Vernice. Arbitro: Faconetti da Barletta. Reti: La Torre (7'p.t. e 30's.t.), Ciavarella (autogol 52'p.t.).

Francesco Bisceglia