Calcio: Ora si muove anche la classifica per il Matinum

Il sofferto pareggio acciuffato solo nel finale
16 Dicembre 2004
Mattinata-A.Barletta 2-2

Dopo due giornate negative il Mattinata cerca di risalire la china ma si deve accontentare di un pareggio. Dopo un primo quarto d'ora all'insegna dell'equilibrio di gioco è il Barletta a iniziare la serie dei quattro gol della gara: Ruscino colpisce nell'angolo alla sinistra del portiere garganico. Il pareggio del Mattinata arriva al 23' con Rinaldi, che in mischia ne approfitta su rinvio del barlettano Di Bitonto. Ma dopo appena un minuto vi è la pronta rimonta degli ospiti che segnano con il bravo Lotti. Il Mattinata reagisce con il centravanti La Torre, autore al 31' di una bella girata a volo che purtroppo va di poco sopra la traversa. All'inizio del secondo tempo i padroni di casa cercano di raggiungere gli ospiti ma per ben due volte ha la meglio il portiere Palumbo. A tratti la partita si fa nervosa e per l'arbitro Croce, contestato da più parti, vi è spazio per l'espulsione del locale Vergura (per somma di ammonizioni) e per l'ospite Curci (a causa di un'azione fallosa). La partita termina con il gol di Ognissanti che solo davanti al portiere è bravo ad approfittare, portando il Mattinata al meritato pareggio.

Matinum Mattinata: Guerra, Miucci, Piemontese (Notarangelo), Vergura, Bisceglia I, Sansone, Ognissanti, La Torre, Gentile, Rinaldi. Allenatore Ricucci. Audace Barletta:: Palumbo, Montature, Curci, Di Bitonto, Lanotte, Biasino, Dilecce, Lotti, Leonino (Dargenio), Ruscino, Settanni. Allenatore Leonino. Arbitro: Croce di Foggia. Reti: 17' Ruscino, 23' Rinaldi, 24' Lotti, 82' Ognissanti.

Francesco Bisceglia