"Umbra", lavori stradali

Sistemata rete rurale di collegamento con la foresta
1 Ottobre 2004
Senza didascalia
La Foresta Umbra è più vicina. Terminata nei giorni scorsi la prima tranche di lavori di sistemazione della strada comunale Coppa Inghianaturo che collega la provinciale 53 alla statale 89. Scattati lo scorso principio di agosto, i lavori sono stati conclusi due giorni fa. Ora il tratto, pari a 4 chilometri, considerato di vitale importanza nello scacchiere della rete stradale rurale che attraversa il territorio comunale mattinatese, soprattutto da parte degli allevatori, è bell'è pronto. Anello di collegamento tra il Gargano sud e il Gargano Nord, il tratto attendeva una sistemazione da oltre quattro lustri. Ampia la soddisfazione espressa da allevatori e agricoltori in prima battuta e dalle strutture turistiche in seconda. Per loro la risistemazione del tratto (si è trattato di un primo intervento), è manna dal cielo. Il progetto rientra tra i finanziamenti messi a disposizione dalla Comunità Europea e trasferiti alla Regione Puglia nell'ambito dei Por 2000-2006 Misura 4.10. Un risultato importante, se consideriamo che le aziende agro-zootecniche attendevano la pavimentazione della strada da oltre 20 anni. A chiedere la sistemazione di queste fondamentali arterie rurali, oltre ad allevatori ed agricoltori, però, negli ultimi tempi, si erano aggiunti anche diversi operatori turistici, che hanno avuto il coraggio di investire sulle alture di Mattinata. Il tratto infatti rappresenta uno snodo decisivo per raggiungere i boschi comunali, molti dei quali attrezzati di aree da pic-nic, ma anche vari agriturismi. Con questi interventi infrastrutturali, vogliamo dimostrare l'impegno di quest'amministrazione nei confronti del mondo agricolo e non. Tutti sanno le difficoltà che vivono giorno per giorno gli operatori economici a causa della carenza di strade spiega Pasquale Bisceglia, assessore comunale all'agricoltura. La sistemazione della strada rientra tra quelle finanziate dalla Regione Puglia e riguarda l'arteria Paratino- Alvaro- Stinco. I lavori sono consistiti nella sistemazione con stabilizzato e pavimentazione del fondo stradale ed hanno coperto una lunghezza di 4 chilometri. Oggi, con il tratto ammodernato, giungere alla Foresta Umbra, diventa una passeggiata. Inoltre l'anello crea di fatto un ponte di collegamento tra il versante sud e quello Nord del Gargano. Va tra l'altro sottolineato, che, sempre nella stessa località ossia Coppa Inghianaturo, nel mese di luglio scorso è stata realizzata una vasca idrante dell'acqua potabile, che ha consentito l'approvvigionamento alle aziende zootecniche, nei periodi di siccità.
Francesco Trotta