Matteo Ferrantino inarrestabile: il suo ristorante Bianc ottiene la seconda stella Michelin

Nuovo traguardo del Bianc di Amburgo
3 Marzo 2020
Lo Chef Matteo Ferrantino

Normalmente, tutti noi contiamo il tempo in anni. Qualcuno, come i grandi chef, possono anche aggiungerci le stelle, per scandire il tempo della vita e il tempo dei successi professionali. 

E nell'alta ristorazione il successo si misura in stelle, su tre massime. Le stelle della Guida Michelin che è la bibbia della ristorazione mondiale. 

E così che, il nostro Matteo Ferrantino nel compiere 41 anni proprio ieri, ha aggiunto la seconda stella al Ristorante Bianc in Amburgo, al terzo anno di attività, dopo aver ottenuto la prima stella proprio l'anno scorso. Quale miglior regalo, desiderare, per il proprio compleanno?

Matteo ha iniziato proprio da Mattinata e con la sua cucina che progetta al Bianc, vuole proprio trasferire la mediterraneità nella fredda Amburgo.

Nella guida Michelin Germany 2019, gli ispettori scrivono:

“Cucina mediterranea in salsa moderna e creativa, questo lo stile di Matteo Ferrantino, di cui si riconoscono la firma originale, il talento e il mirabile percorso. In questa palazzina di uffici della Hafen City, l'architettura di Julia Erdmann crea un'elegante atmosfera di piazza rendendo la cena indimenticabile.” 

I nostri migliori auguri a Matteo e al suo Bianc, per la terza stella, che prima o poi arriverà!