L'istituto professionale per i servizi alberghieri di Manfredonia compie quattro anni

''Pronti a dialogare con tutti gli attori componenti il tessuto sociale del territorio''
1 Ottobre 2019
La sede dell'I.P.S.S.A.R. di Manfredonia

Dal suono di quella prima campanella sono ormai trascorsi ben quattro anni. Intesi, densi, tesi, in cui sogni e speranze hanno ingaggiato battaglie, intrecciato relazioni, fatto battere il cuore di quella che allora era solo una piccola comunità scolastica.

Anni dalle lunghe attese, ma dai passi veloci e repentini: dall’ospitalità ricevuta dall’Istituto Comprensivo “Ungaretti – Madre Teresa di Calcutta” all’ospitale sede di Viale Miramare, dalle convenzioni con i ristoranti viciniori alle strutture laboratoriali impiantate in loco negli ultimi cinque mesi. Passi segnati, voluti ed accompagnati dalla vis combattiva dell’ex amministrazione comunale, della Provincia e del Dirigente Scolastico Gennaro Pio Masulli, ai quali va il nostro plauso e la nostra più sentita riconoscenza.

La sede associata dell’I.P.S.S.A.R. “M. Lecce” - ubicata a Manfredonia e parte integrante dell’unico grande Istituto cha ha sede centrale a San Giovanni Rotondo - in attesa solo di ottemperare agli ultimi adempimenti burocratici, è pronta a dialogare con tutti gli attori componenti il tessuto sociale del territorio. Corredata, infatti, dei laboratori previsti per tale indirizzo di studi – enogastronomico, sala/bar – accoglienza turistica – l’Istituto anela sia a “metter tavola”, per offrire un futuro appetibile ai propri studenti, sia a metter radici profonde nel contesto socio - politico e culturale manfredoniano, affinché possano attecchire e portare frutti di una collaborazione sinergica e propositiva per la costruzione di spazio pubblico occupato dal logos, dal confronto, dalla libertà di una parola piegata al bene di tutti.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Luigi Talienti