Pacificazione insieme all'Istituto comprensivo di Mattinata per l'ideazione e realizzazione del progetto FABLES

Legalità e senso civico: a Mattinata se ne occupa la scuola
10 Febbraio 2019

La legalità non è una favola: questo è il motto del progetto FABLES (Formazione Adulti e Bambini sulla Legalità e l’Educazione Sociale) che l’Istituto Comprensivo di Mattinata ha attivato per l’anno scolastico in corso al fine di sensibilizzare gli alunni su un tema sensibile e molto attuale: la LEGALITA’.

L’Istituto scolastico, nella realizzazione di questo progetto, si avvale del supporto tecnico dell’ass.ne LIBERA coordinamento provinciale di Foggia e della collaborazione operativa di altri partner locali come la Parrocchia Santa Maria della Luce e il meet-up Pacificazione che si occupano delle attività da svolgere al di fuori dei luoghi e gli orari scolastici.

FABLES è già in atto: infatti la prima attività prevista ed avviata è stata il doposcuola popolare rivolto a 30 ragazzi della scuola primaria e secondaria. Si tratta di un affiancamento pomeridiano per lo svolgimento dei compiti. Tale sostegno va inteso non esclusivamente in termini didattici ma anche e soprattutto educativi. Un ragazzo seguito oggi sarà un bravo cittadino di domani. 

FABLES è formazione e sensibilizzazione alla legalità per ragazzi. A tal fine, durante l’orario scolastico, saranno realizzati laboratori tenuti da esperti facenti parte della rete dell’associazione LIBERA. Il primo appuntamento è fissato per mercoledì 13 febbraio: i ragazzi di seconda e terza media incontreranno Francesca Capone, responsabile area fumetto Biblioteca Provinciale, organizzatrice della Fiera del fumetto e sceneggiatrice di graphic novel, che si occuperà del tema della rappresentazione, attraverso i media, dei protagonisti e degli avvenimenti delinquenziali e mafiosi.

Il tema della legalità, in vero, coinvolge tutti, anche gli adulti che devono quotidianamente scontrarsi con comportamenti non trasparenti nella sfera amicale e lavorativa. Per gli adulti è stato organizzato un percorso che prevede quattro appuntamenti durante i quali, con l’assistenza tecnica dell’Associazione LIBERA, i partecipanti si cimenteranno nella redazione a più mani di un documento programmatico, una sorta di decalogo del cittadino, che conterrà i principi di un vivere di comunità sano, perché solo quando ciascuno di noi prenderà coscienza che la criminalità organizzata può essere presente in tutti i settori sociali ed economici ed impronterà la propria esistenza alla legalità e alla trasparenza, la mafia potrà dirsi sconfitta. Il primo appuntamento è previsto per martedì 12 febbraio alle 18.30 c/o il Mad Mall (via T. Tasso, snc – Mattinata).

Nelle prime settimane di aprile il progetto prevede la realizzazione delle “Giornate da Favola”: tre giornate speciali, una per ogni grado di scuola. L’obiettivo è quello di far vivere i ragazzi a contatto con la natura e con la comunità per stimolare il loro senso di tutela e amore per il creato e il rispetto per la cosa pubblica. Protagonisti saranno non solo gli alunni ma anche i genitori, gli educatori e i cittadini.

Il progetto vedrà la sua conclusione in primavera quando scuola, associazioni e cittadini saranno chiamati a raccolta per un evento finale che, oltre a fare sintesi di tutte le attività svolte con FLABES, prevede momenti di condivisione in piazza al fine di testimoniare che Mattinata e tutto il Gargano nel futuro possano essere lontani dagli avvenimenti criminosi e della delinquenza organizzata e che la LEGALITA’ abita qui.