Sesto pellegrinaggio Micaelico alla grotta di San Michele Arcangelo

In programma il 28 e 29 settembre 2018
26 Settembre 2018
Pellegrinaggio Micaelico
Pellegrinaggio Micaelico

Da Mattinata a Monte Sant'Angelo è l'itinerario di avvicinamento a Gerusalemme sulle tracce del culto e dell'antichissimo pellegrinaggio dell’arcangelo Michele. Ha infatti come meta il santuario micaelico di Monte Sant’Angelo, “locus terribilis” legato ad antichissimi culti, meta di pellegrinaggi sin dall’età longobarda, avamposto del mondo latino contro i domini bizantini e tappa obbligata per chi aveva come meta Siponto, antico porto di imbarco per le coste del vicino oriente e per i Luoghi Sacri di Gerusalemme.

 

Di seguito i dettagli della giornata e dell'itinerario:

Venerdi 28 settembre alle ore 18.00 si terrà la S.Messa nella Parrocchia S.Maria della Luce con la benedizione dei Pellegrini e dei simboli del pellegrinaggio. Alle ore 23.59 ci sarà la benedizione dei pellegrini davanti al sagrato della Chiesa Santa Maria della Luce. A seguire inizio del Pellegrinaggio a piedi.
Il percorso a piedi è impegnativo e con elevata difficoltà perchè percorso di notte tra pietre e scalini di roccia.
Munirsi di adeguata torcia ,abbigliamento a cipolla, scarpe comode preferibilmente da trekking, impermeabile o ombrellino, bastone, zaino con acqua e necessario per rifocillarsi durante la notte e anche chi lo desidera maglia di ricambio da utilizzare all'uscita dal sentiero.
Arrivati a Monte Sant'Angelo si attraversa la città fino al Santuario di San Michele Arcangelo, ove si partecipa alla S.Messa insieme agli altri pellegrini.
Rientro: per chi ha intenzioni di ritornare a piedi è pregato di darne comunicazione in modo tale da organizzare al meglio i preparativi. Per gli altri alle 8.30 parte dalla parte bassa di Monte Sant’Angelo un pulman di linea delle Ferrovie del Gargano, premunirsi idoneo biglietto.