Alla spiaggia libera dei Mergoli ''pass'' per 20 persone al giorno

La commissione straordinaria aumenta la possibilità di accedere alla famosa spiaggia mattinatese: ora si può fare anche solo una visita
25 Luglio 2018

Nuova regolamentazione per l’accesso pubblico alla suggestiva spiaggia conosciuta con il duplice toponimo “dei Mergoli” o “delle Zagare”. La terna commissariale, composta dal coordinatore Giuseppe Canale e da Antonietta Lonigro e Antonio Scozzese, ha stabilito tra l’altro la gratuità dell’accesso e l’aumento del numero di pass giornalieri per la permanenza sulla spiaggia, portato da 10 persone a 20 giornaliere. La delibera, presa con i poteri della giunta comunale, richiama l’ordinanza commissariale del 28 giugno scorso relativa alla scalinata di accesso alla spiaggia sud in località Mergoli. Si dà atto che «con il ripristino del transito pedonale lungo la scalinata a cielo aperto, che collega la struttura ricettiva “Hotel dei Faraglioni”, gravata da servitù di passaggio, alla sottostante spiaggia in località Mergoli, è possibile accedere alla citata spiaggia ed in particolar modo al tratto ad uso pubblico che separa le aree oggetto delle due concessioni demaniali ivi esistenti».

Viene evidenziato altresì che «attualmente l’Hotel dei Faraglioni non espleta la propria attività in quanto è in essere una procedura fallimentare» e rilevato che «la società “Spiaggia del Barone S.r.l.” è titolare della concessione demaniale sul tratto della spiaggia in località “Mergoli”, alla quale vi accede attraverso il diritto di passaggio di cui all’atto pubblico del 9 marzo 1983, nonché in ragione della convenzione sottoscritta con la curatela fallimentare il 3 luglio 2018». Sulla base di ciò pertanto la commissione straordinaria ha ritenuto di adottare il provvedimento al fine di regolamentare l’accesso pedonale alla spiaggia frequentata da numerosi turisti i quali ne apprezzano le bellezze ambientali e naturalistiche.

Baia dei Mergoli

Ecco, più in dettaglio le nuove regole. L’accesso delle persone non dirette alle due strutture titolari di concessione demaniale, ossia di chi vuole raggiungere il piccolo tratto di spiaggia libera, potrà avvenire previo rilascio, da parte dell’Ufficio del turismo del Comune di Mattinata, di pass giornalieri personali in numero non superiore a venti; al fine di consentire a tutti i numerosi richiedenti di accedere alla spiaggia in argomento, la persona alla quale viene rilasciato il predetto pass non potrà farne nuovamente richiesta prima che siano trascorsi sei giorni dal precedente rilascio; il rilascio del pass consentirà di intrattenersi sul tratto di spiaggia demaniale che separa le due aree oggetto di concessione per l’intera giornata del rilascio, ovvero dalle ore 9 alle ore 19; coloro i quali vorranno effettuare una breve visita alla spiaggia dei faraglioni potranno rivolgersi sia all’ufficio del turismo del Comune, che provvederà a preannunciarne l’arrivo alla società che ha sottoscritto convenzione con la curatela, sia direttamente al personale della società presente sul posto.

Francesco Bisceglia
La Gazzetta del Mezzogiorno