Tony di Corcia fa tappa alla bibliocabina del MAD

Il MAD Mall di Mattinata ospita la presentazione del libro “La femmina è meravigliosa. Vita impaziente di Andrea Pazienza”
21 Luglio 2018
Bibliocabina
Bibliocabina

È il 16 giugno 1988, Andrea Pazienza muore a soli trentadue anni. E il fumettista italiano, acclamato come una rockstar, entra definitivamente nella leggenda. Sono passati tre decenni da allora, ma le sue intuizioni linguistiche, i personaggi e le storie che hanno saputo descrivere così bene la sua generazione non hanno mai smesso di rapire e influenzare anche quelle successive. 

A raccontarlo, lunedì 23 a Mattinata, presso la bibliocabina del MAD Mall, sarà Tony Di Corcia, giornalista e scrittore foggiano autore del libro “La femmina è meravigliosa. Vita impaziente di Andrea Pazienza”, la sua ultima fatica letteraria.

Di Paz è stato detto e scritto tutto ma, per la prima volta, a parlare dell’indimenticato protagonista della scena culturale degli anni Settanta-Ottanta sono le donne che hanno accompagnato la sua esistenza, breve ma densa di incontri e di affetti: dall’adorata madre Giuliana, con la quale Pazienza aveva un’affinità speciale, alla sorella Mariella di nove anni più piccola; da Isabella, giovane compagna di tante spensierate estati pugliesi, a Betta, la storica fidanzata che ha dato il volto a molti dei suoi splendidi disegni; dalla moglie Marina con la quale ha condiviso gli ultimi anni, a Fulvia Serra che lo ha fatto debuttare sulle pagine di Alter Alter. Ma anche le tante amiche con cui ha collaborato per realizzare arte, mostre, riviste. A conversare con l'autore, Felice Sbelndorio.

“La bibliocabina del MAD Mall, nel giardino via Torquato Tasso, punto di scambio nato per condividere e scambiarsi libri e fumetti, inaugura così una serie di incontri e appuntamenti culturali – spiega la referente Maria Diurno – nei pressi di una cabina telefonica in disuso, ormai divenuta uno spazio aperto a tutti con tanti libri a tanti libri a disposizione”.

Samantha Berardino