Il Festival dei Colori a luglio ottiene il marchio europeo

In concomitanza con «l'anno del patrimonio culturale»
15 Maggio 2018
Festival dei Colori
Festival dei Colori

La manifestazione estiva «Festival dei colori» in programma a Mattinata a fine luglio si avvarrà del marchio dell' «anno europeo del patrimonio culturale 2018». A comunicarlo all'associazione Oasis che organizza il festival è stata una nota del segretariato del ministero dei beni culturali. L'iniziativa rientrerà pertanto nel calendario italiano dell'anno europeo pubblicato sul sito www.annoeuropeo2018.beniculturali.it.

Il «Festival dei colori» si svolgerà per tre giorni a fine luglio, dal 29 al 31: la rassegna in tutta la comunicazione relativa all'iniziativa potrà utilizzare i loghi dell'«Anno europeo» predisposti dalla Commissione europea. La partecipazione all'«Anno europeo» implica inoltre la possibilità di usare lo slogan ufficiale europeo «Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro»; e sui social media gli hashtag europei #Europeforculture, #sharingheritage e quello italiano #Patrimonio2018.

La manifestazione mattinatese prevede una serie di spettacoli musicali, l'esibizione in vari punti del paese di artisti di strada, mostre di artigianato locale e di pittura, manifestazioni sportive dilettantistiche, esibizioni folk, mercatini di libri e antiquariato e spazi musicali con dj. «Il "festival dei colori, corsa dei colori del Gargano"», come ricorda il presidente dell'Oasis Matteo Ricucci «ha ottenuto anche il "premio Italive 2017" nella sezione cultura, musica e spettacolo. La premiazione è avvenuta lo scorso 16 marzo a Roma ed è stata relativa ai sei migliori eventi, organizzati in tutta Italia e votati per categoria»

Francesco Bisceglia
La Gazzetta del Mezzogiorno