Mattinata si prepara a festeggiare la Madonna della Luce

Complessi Bandistici, concerti musicali, comici, cabaret, lancio di Mongolfiere, scenografie patronali e spettacoli pirotecnici
9 Settembre 2017
Madonna della Luce
Madonna della Luce

Torna la Festa Patronale in onore della Madonna della Luce, dal 13 al 16 settembre, quattro giorni di festa. Complessi Bandistici, concerti musicali, comici, cabaret, lancio di Mongolfiere, scenografie patronali e spettacoli pirotecnici.

La festa inizierà il 13 settembre con l'accensione delle spettacolari luminarie della ditta Fratelli Carlone di Lucera e la Solenne Celebrazione Eucaristica, presieduta dal Canonico Abate don Francesco La Torre in occasione dell'Anniversario della Dedicazione della Chiesa. Alle ore 20.30 in Piazza Aldo Moro ci sarà il Teatrino dei Burattini con spettacoli di animazione per i più piccoli a cura di Piccoli x Sempre.

Il 14 settembre alle ore 7.00 si aprirà ufficialmente la festa con lo sparo dei 21 colpi di cannone e il giro della Grande Orchestra di Fiati “Città di Grottole”, che alle ore 12.00 si esibirà in Piazza Aldo Moro. Alle ore 19.00  la Santa Messa e subito dopo alle ore 20.30 sul Belvedere Monte Saraceno ci sarà uno spettacolo di Comic Jugglin, magia e animazione a cura di Piccoli x Sempre offerto da Villa Scapone Hotel & Resort e Hotel Apeneste. Alle 21.30 in Piazza Aldo Moro si esibirà Grande Orchestra di Fiati “Città di Grottole” diretto dal M° Filippo Carretta.

Il 15 settembre, Solennità della Madonna della Luce, la Grande Orchestra di Fiati “Città di Calitri”, sfilerà dalle ore 8.30 per le vie cittadine e alle ore 12.00 si esibirà in Piazza Aldo Moro per il Matinée della festa. Alle ore 19.00 avrà inizio la Solenne Celebrazione EUCARISTICA  presieduta da S.E. Rev.ma l'Arcivescovo Mons. Michele CASTORO. In serata nella splendida cornice di Piazza Aldo Moro alle ore 21.30 avrà inizio il concerto lirico-sinfonico della Grande Orchestra di Fiati “Città di Calitri” diretto dal M° Carlo Luongo, con le più belle opere liriche, mentre alle ore 22.00 in Via Fischetti: " Malamor" Tribut Band Mannarino presso Barboni di Lusso Bar.

Il 16 settembre, ultimo giorno della festa, è ricco di appuntamenti. Alle ore 8.30 il Complesso Bandistico "Città di Manfredonia" suonerà per le vie cittadine e alle ore 12.00 si esibirà nella piazza per il Matinée. Alle ore 12.00, momento solenne per i devoti, presso la chiesa, ci sarà la cerimonia di discesa della Sacra Icona della "MATER VERAE LUCIS" che, alle 17.30, come da tradizione, sarà in processione per il paese. Per l'occasione sarà accesa la batteria pirotecnica offerta dal Supermercato Trotta e il lancio scenografico dell’Icona della Madonna” offerto da Partylandia. Alle 20.00 in Piazza Aldo Moro, al passaggio della processione, Scenografia “I Colori della Madonna”. Alle ore 20.30 circa, al rientro della processione, spettacolo pirotecnico "Aria e Terra", offerto da Hotel Residence Il Porto e Hotel Baia delle Zagare e il lancio del “ Rosario Artistico” offerto da Hotel Baia dei Faraglioni. Alle ore 21.30 il Gran Complesso Bandistico "Città di Manfredonia" si esibirà con il Concerto Lirico - Sinfonico in Piazza Aldo Moro diretto dal M° Giovanni Esposto, mentre presso la Villa Comunale inizierà lo spettacolo musicale del gruppo "ANIME DEL SUD". A seguire ospite  della serata FRANCESCO CICCHELLA da Made in Sud e Tale Quale Show. Per concludere i festeggiamenti ci sarà l'immancabile spettacolo pirotecnico: tante le novità che lo caratterizzeranno, grazie alla bravura della Pirotecnica San Pio di Presutto e Florio di San Severo.

Clicca qui per leggere il programma completo

Comitato Festa Patronale