Il consiglio ha convalidato l'elezione di Michele Piemontese

“Mi impegnerò a svolgere tale funzione per dare il mio contributo a Mattinata''
30 Gennaio 2017
Michele Piemontese
Michele Piemontese

Il consiglio comunale ha convalidato la nomina a consigliere di Michele Piemontese, primo dei non eletti nella lista civica “Mattinata Riparte” nelle consultazioni del 25 maggio 2014, a seguito delle recenti dimissioni dalla carica di consigliere di Anna Giulia Quitadamo.  

Il Sindaco in apertura di seduta ha partecipato al consiglio che con nota del 29 dicembre 2016 Anna Giulia Quitadamo comunicava “le proprie dimissioni dalla carica di consigliere comunale, per sopravvenuti impegni lavorativi”.  Dopo la surroga il sindaco Michele Prencipe ha formulato gli auguri al neo consigliere, auspicandogli  di svolgere la funzione di consigliere comunale “con impegno, lealtà e rispetto reciproco come già fa nella vita privata”.  Ha preso la parola Piemontese che ha dichiarato di impegnarsi “a svolgere tale funzione per dare il proprio contributo a Mattinata”.  Il neo consigliere ha continuato affermando che “si è sempre impegnato per il bene di Mattinata anche quando non era consigliere comunale” e di non essere “una persona a due facce”. Ha auspicato di “portare all’interno del consiglio comunale un fare costruttivo, di collaborazione e di tranquillità”. Ha sottolineato di aver “vissuto per tanti anni fuori per motivi di studio e lavoro” e di aver “sentito la necessità di ritornare a Mattinata, essendo molto legato alla famiglia e al territorio”. Dopo aver ricordato che  “da qualche tempo si sta impegnando nello sport” ha evidenziato come “Mattinata abbia un alto potenziale sia sul fronte dello sport sia su quello del turismo da coniugare proprio con le attività sportive da svolgersi sul territorio”. Da ciò l’invito a “tutti i consiglieri ad un maggiore impegno per unire le forze e le idee per rilanciare tutta la comunità, trovando soluzioni condivise”.

Da parte sua Lucio Roberto Prencipe, consigliere del gruppo misto, ha fatto gli auguri al consigliere Piemontese “apprezzando le parole di buon senso espresse”. Prencipe ha quindi evidenziato che "la comunità di Mattinata ha grandi potenzialità e che vi è la necessità di dare risposte ai cittadini che aspettano i fatti concreti dagli amministratori: i cittadini, certamente attenti alla vita politica, non aspettano certificati e licenze ma azioni frutto di programmazione per scelte strategiche per restituire agli stessi certezze e dare una maggiore qualità della vita che soddisfi i bisogni, soprattutto dei giovani che sono fuori dal proprio paese per motivi di lavoro”. Ha concluso affermando che “le azioni dell’amministrazione comunale si devono leggere in funzione delle risposte che la stessa riesce a dare per soddisfare i bisogni dei cittadini di Mattinata”. Per Prencipe è stata “intrapresa la strada giusta che parte da lontano e che si deve portare a compimento”, sottolineando “l’importanza delle infrastrutture in un territorio a vocazione turistica”, come la fogna nella piana, di cui ha auspicato il completamento.

Francesco Bisceglia
La Gazzetta del Mezzogiorno