Servizio Civile, anche i volontari del Parco del Gargano in udienza dal Papa

L'udienza si svolgerà presso la Sala Nervi del Vaticano il prossimo 26 novembre
11 Novembre 2016
I volontari del Parco del Gargano in udienza dal Papa
I volontari del Parco del Gargano in udienza dal Papa

Anna, Ilary e Stefano. Ecco i nomi dei tre volontari di Servizio Civile selezionati dall’Ente Parco Nazionale del Gargano per il progetto di educazione ambientale dal titolo “Parcogiochi: avventura in natura”.

Hanno appena cominciato il loro percorso di formazione presso la sede di Monte Sant’Angelo ed hanno già ricevuto un invito di partecipazione all’udienza speciale che Papa Francesco, in occasione dei quindici anni dall’istituzione della legge sul Servizio Civile Nazionale, ha deciso di riservare ai giovani che hanno scelto di intraprendere questa avventura. 

“Porteremo i ragazzi a Roma - spiega il Presidente del Parco Nazionale del Gargano Stefano Pecorella- perché è giusto che partecipino a questa udienza speciale voluta dal Santo Padre ed alla quale è prevista la presenza di 7000 giovani volontari. Il Servizio Civile rappresenta una grande opportunità di crescita per i ragazzi  e per Anna, Ilary e Stefano lavorare per un anno intero nel nostro Ente, sarà un’occasione per acquisire quelle giuste competenze ambientali da spendere poi al servizio del nostro territorio”.

All’udienza, che si svolgerà presso la Sala Nervi del Vaticano il prossimo 26 novembre, parteciperanno i tre volontari accompagnati da una delegazione dell’Ente, capeggiata da Pasquale Coccia, componente della Giunta Esecutiva.