Fidelia Clemente: ''Alternative paintings - in - super - able''

Dal 30 luglio al 5 agosto presso Palazzo Mantuano
30 Luglio 2016

Il nutrito programma estivo 2016 messo su dalla Pro Loco mattinatese con il contributo economico dell’amministrazione comunale e intitolato “Il volo di Fieramosca”, riprendendo in tal modo il significativo claim ideato negli anni 90’ dall’architetto Gianfranco Piemontese (nell’allora sua veste di sindaco), prevede oltre a spettacoli musicali, teatrali e cinematografici anche appuntamenti anche con l’arte pittorica.

Su iniziativa del direttore artistico delle manifestazioni estive mattinatesi Lorenzo Vaira, così, fino a  giovedì prossimo, è visitabile presso l’ottocentesco palazzo Mantuano, nel centro storico della località garganica, la mostra di Fidelia Clemente: ''Alternative paintings - in - super - able''. Dalle 21 alle 23 Fidelia Clemente propone ai visitatori il suo lavoro espressivo attraverso la digital art e la pittura. I colori accesi, vividi sembrano prendere vita trasformandosi in astratte espressioni emotive, di affermazione e rispetto. “La sua è una pittura gestuale, il cui fulcro propulsore è dato dall’azione volta all’espressione del sé, a lasciare traccia dell’artista e del suo animo proprio all’interno dell’opera. Nei suoi lavori digitali possiamo così scorgere richiami ad artisti quali Vasilij Kandinskij, Carla Accardi, George Mathieu ed Emilio Vedova. L’arte permette a Fidelia di uscire con forza dalla sua corazza e di esprimere quello che c’è dietro l’apparenza, di andare oltre le barriere”. Così si è espressa la storica dell’arte Daniela Confetti.

Fidelia Clemente è un’artista di Mattinata, già collaboratrice del Laboratorio culturale di Manfredonia LUC in diversi progetti, che crea da diversi anni con la tecnica della pittura a tempera e della digital art opere per lo più astratte.

Francesco Bisceglia
La Gazzetta del Mezzogiorno