Annunciata la costituzione del nuovo gruppo consigliare ''Vivere Mattinata''

Giulia Quitadamo ha lasciato il gruppo consigliare ''Mattinata Riparte''
10 Maggio 2016
Anna Giulia Quitadamo
Anna Giulia Quitadamo

Novità nel consiglio comunale mattinatese: l’assessore Giulia Quitadamo con una nota al sindaco e al segretario comunale ha annunciato di non far più parte del gruppo consiliare “Mattinata riparte”. La Quitadamo ha dichiarato di voler costituire un nuovo gruppo consiliare denominato “Vivere Mattinata”, pur continuando a far parte della maggioranza. 

Il gruppo consiliare “Mattinata riparte”, quindi, si assottiglia e dagli originari otto consiglieri comunali  eletti mel 2014 con il sindaco Michele Prencipe attualmente viene a essere  composto da cinque consiglieri (il capo gruppo Angelo Totaro, Libero Armiento, Michela Armillotta, Pasquale Arena, Angelo Perna). Dopo il passaggio all’opposizione alla fine della scorsa estate di Raffaele D’Apolito e  Valentina Ricucci il gruppo consigliare nato all’indomani delle elezioni amministrative si era già  ridotto a sei. E nei giorni scorsi la presa di posizione della Quitadamo, che attualmente ricopre l’incarico di assessore al bilancio, patrimonio e contenzioso, di lasciare il gruppo consigliare originario. Con l’assessore Quitadamo vi è il movimento politico culturale “Vivere Mattinata” che venti giorni fa con una nota politica aveva  “con grande dispiacere  constatato con il passare del tempo che è venuto sempre meno da parte del sindaco, fino all’annullamento, l’impegno al coinvolgimento, la partecipazione ed il confronto dei gruppi politici nel percorso politico amministrativo, finalizzato alla realizzazione del programma della lista civica “Mattinata Riparte”. Programma costruito con grande entusiasmo da tutta la coalizione alla vigilia della campagna elettorale del 2014”. Nella nota, sottoscritta a nome del consiglio direttivo, dal presidente Lorenzo La Torre, già vice sindaco della località garganica dal 2000 al 2009, si sottolineava che il movimento “Vivere Mattinata”  aveva “dopo ampio dibattito” deciso di “continuare a sostenere questa maggioranza se pure con tante difficoltà, a continuare nel percorso di collaborazione, se ci viene permesso, sperando che le cose migliorino, ma con un elemento di novità: la consigliera Giulia Quitadamo non fa più parte del gruppo consigliare “Mattinata riparte” ma costituisce un nuovo gruppo “Vivere Mattinata”.  Si vuole insomma continuare nel percorso di collaborazione ma con un distinguo molto chiaro: si riconosce la consigliera Giulia Quitadamo come unico rappresentante del movimento “Vivere Mattinata “ all'interno del consiglio comunale, con l’abbandono del  gruppo “ Mattinata Riparte”  e la costituzione di un nuovo gruppo autonomo, “Vivere Mattinata”.

Francesco Bisceglia
La Gazzetta del Mezzogiorno